Diritto e Fisco | Articoli

Passaporto scaduto e smarrito: cosa fare?

6 Luglio 2019 | Autore:
Passaporto scaduto e smarrito: cosa fare?

Devi fare denuncia se hai perso il passaporto? Qual è la procedura per chiedere un nuovo passaporto? Cosa fare alla scadenza? Cosa fare in caso di smarrimento?

Il passaporto è un documento importantissimo, soprattutto se devi viaggiare molto, per lavoro o anche solo per svago. Certo, v’è da dire che grazie all’Unione Europea e agli accordi di Schengen, a seguito dei quali spostarsi nel continente è divenuto molto più semplice, il passaporto non è più quel documento fondamentale: se vuoi visitare la Francia o la Germania, ad esempio, nessuno ti potrà chiedere il passaporto alla frontiera. Ciononostante, per la legge il passaporto rimane di straordinaria importanza, visto che, in caso di scadenza o di smarrimento, occorre seguire una precisa procedura. E dunque: cosa fare in caso di passaporto scaduto o smarrito? Bisogna sporgere denuncia oppure chiederne direttamente un altro? Come fare per il rilascio di uno nuovo? Se anche tu hai perso il passaporto oppure non lo trovi più, penso che questo articolo potrà esserti utile: ti dirò cosa fare in questi casi.

Cos’è il passaporto?

Prima di vedere cosa fare se il passaporto è scaduto o smarrito, è bene spendere solamente due parole per definire l’oggetto nella nostra discussione. Il passaporto è un documento di riconoscimento rilasciato dalla questura che identifica il portatore come un cittadino di quel particolare Stato e serve per entrare negli altri Paesi.

Come detto nell’introduzione, con l’abbattimento delle barriere interne operato dall’Unione Europea, oggi il passaporto serve ad un cittadino di uno degli Stati membri dell’Ue solamente per varcare i confini di uno Stato che non appartiene all’Unione.

Passaporto scaduto: cosa fare?

Il passaporto non ha una validità illimitata:

  • per i maggiorenni, il passaporto scade dopo dieci anni dalla sua emissione;
  • per i minori fino a tre anni di età, il passaporto ha una validità di soli tre anni;
  • per i minori fino a diciotto anni, la validità è di cinque anni.

Cosa fare una volta che il passaporto sia scaduto? Semplice: occorre chiederne uno nuovo. Il passaporto scaduto, infatti, non può essere rinnovato, ma è necessario chiedere il rilascio di uno completamente nuovo.

Come chiedere un nuovo passaporto?

Se il passaporto è scaduto, bisogna rinnovarlo andando in questura e producendo la seguente documentazione:

  • due fototessere  recenti (saranno le foto da apporre sul passaporto);
  • ricevuta pagamento di euro 42,50, tramite bollettino postale, che puoi trovare precompilato presso gli uffici postali oppure su bollettino generico scrivendo a mano i seguenti dati: c/c postale n. 67422808 intestato al Mef Dipartimento del Tesoro, con la causale “importo per il rilascio del passaporto elettronico”;
  • contrassegno telematico di euro 73,50 che puoi richiedere presso un tabaccaio autorizzato;
  • documento di riconoscimento in corso di validità;
  • vecchio passaporto scaduto, che verrà annullato dalla questura.

Al momento del rilascio verrà effettuata la rilevazione delle impronte digitali  del richiedente. Tale operazione avviene esclusivamente presso la questura.

In alternativa alla procedura che ti ho appena illustrato, nel caso di passaporto scaduto puoi avviare la pratica per la richiesta anche presso gli uffici postali o comunali, ma in ogni caso dovrai presentarti in questura per la rilevazione delle impronte.

Il nuovo passaporto va ritirato in questura o, in alternativa, è possibile riceverlo tramite posta, al costo di 8,20 euro, ma solo per chi risiede in Italia.

È altresì possibile inoltrare la domanda direttamente online registrandosi sul sito della polizia di stato: in questo modo, potrai compilare tutti i campi con i vostri dati, programmare la data per la consegna dei documenti e per la rilevazione delle impronte.
Tutti i passaporti ordinari moderni vengono detti elettronici, perché presentano in copertina un microprocessore contenente i dati del titolare.

Passaporto smarrito: cosa fare?

Se hai perso il passaporto e non lo trovi più, allora dovrai prima sporgere denuncia presso le autorità e poi attivare lo stesso procedimento che abbiamo visto sopra per il rilascio di un nuovo passaporto. L’unica differenza è che, anziché allegare il vecchio passaporto, dovrai allegare la denuncia di smarrimento (o furto) sporta.

Per saperne di più su questo specifico argomento, ti invito a leggere il mio articolo Smarrimento passaporto: dove fare denuncia.


note

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube