Diritto e Fisco | Articoli

Impossibile il subentro nell’abbonamento RAI salvo per l’erede

7 Agosto 2013
Impossibile il subentro nell’abbonamento RAI salvo per l’erede

Mia moglie vuole subentrare nell’intestazione dell’abbonamento Rai, a me intestato, per lo stesso appartamento. Vorrei sapere come fare.

In base all’attuale normativa [1], l’abbonamento Rai-Tv è strettamente personale e, in quanto tale, non prevede la possibilità che un altro soggetto (anche se si tratti di un coniuge convivente) subentri quale nuovo intestatario dello stesso.

L’unica ipotesi di subentro possibile si verifica nella sola ipotesi di decesso dell’abbonato: in tal caso è ammesso il cambio di nominativo in favore dell’erede, purché non sia già titolare di altro abbonamento.

Pertanto, per lasciare la titolarità del canone RAI a un altro familiare dello stesso nucleo, è necessario disdettare l’attuale abbonamento (secondo le modalità previste dalla legge e riportate sul sito internet della Rai) e procedere all’attivazione di nuovo abbonamento intestato al coniuge convivente.


note

[1] R.D. n.246/1938.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Salve io non vorrei subentrare ma vorrei disdire l abbonamento intestato a mio marito venuto a mancare da poco. Come procedere? Per favore. Grazie

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube