Business | Articoli

Servizio Civile: bando per 1345 giovani

10 febbraio 2018


Servizio Civile: bando per 1345 giovani

> Business Pubblicato il 10 febbraio 2018



Riaperto il bando di concorso per il Servizio Civile. Di seguito i requisiti per partecipare e tutte le informazioni necessarie per la domanda

Nuove opportunità di lavoro per 1.345 giovani. Il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile ha deciso di riaprire il bando di concorso Servizio Civile Garanzia Giovani per 1345 posti. Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha messo a disposizione un avviso per la proroga e la rettifica dell’avviso di selezione. Obiettivo è reclutare Volontari del Servizio civile iscritti al programma Garanzia Giovani, il cui numero di posti messo a concorso sale a 1345 posti.

Concorso Servizio Civile: termini e condizioni

Il termine ultimo per inoltrare le domande, inizialmente fissato al 5 febbraio, è stato prorogato al 19 febbraio. Avrà una durata di 12 mesi e sarà retribuito mensilmente con un assegno di 433,80 euro. I candidati saranno collocati in 151 progetti nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani.

Concorso Servizio Civile: i requisiti

Per partecipare al bando Servizio Civile Garanzia Giovani 2018, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • iscrizione al programma Garanzia Giovani (l’iscrizione può essere effettuata attraverso il sito web dedicato al programma garanzia giovani);
  • aver sottoscritto il Patto di servizio ed essere stati presi in carico da un Centro per l’Impiego e/o da un Servizio competente;
  • essere cittadini italiani o cittadini di altri Paesi dell’Unione Europea regolarmente residenti in Italia o cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;
  • non avere condanne penali che comportano la reclusione superiore a 1 anno;
  • essere disoccupati;
  • non frequentare un regolare corso di studi;
  • non essere inseriti in corsi di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale;
  • non essere inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare;
  • non essere impegnati nel Servizio Civile Nazionale per l’attuazione del programma Garanzia Giovani, non averlo già svolto e non averlo interrotto prima della scadenza;
  • non avere in corso e non aver avuto nell’ultimo anno e per periodi superiori a 3 mesi rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo con l’ente che realizza il progetto al quale si intende partecipare.

Concorso Servizio Civile: come fare domanda

La domanda di partecipazione, redatta secondo le modalità indicate nel bando e completa degli allegati richiesti, va indirizzata e presentata direttamente all’ente che realizza il progetto scelto, entro le ore 14.00 del 19 febbraio 2018. Si rammenta che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Garanzia Giovani tra quelli messi a concorso. A tal proposito, l’elenco può essere consultato attraverso l’apposita banca dati messa a disposizione dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Concorso Servizio Civile: il bando

Tutti gli interessati potranno scaricare e leggere attentamente il bando reperibile sul sito del governo dedicato al servizio civile, con il relativo decreto di rettifica e l’elenco aggiornato dei progetti disponibili, nonché il decreto di proroga. Inoltre, nella pagina web dedicata al Servizio Civile Garanzia Giovani, è possibile accedere alla documentazione completa relativa all’avviso di selezione.

Per qualsiasi dubbio ulteriore si rimanda alla consultazione del bando.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI