Business | Articoli

Lavorare in Eataly: le posizioni aperte

17 febbraio 2018


Lavorare in Eataly: le posizioni aperte

> Business Pubblicato il 17 febbraio 2018



Lavorare in Eataly: ecco tutti i dettagli delle posizioni aperte, le relative sedi e come candidarsi per lavorare in Eataly

A chi non piacerebbe lavorare in un colosso del food come Eataly? Si tratta di una delle eccellenze italiane del cibo, i cui dipendenti, oltre a godere di retribuzioni ampiamente sopra la media, lavorano in condizioni assolutamente invidiabili, con a disposizione molteplici opportunità di carriera.

Il nome di Eataly nasce dalla fusione di due parole: eat, che in inglese vuol dire mangiare, e Italy, Italia. Eataly, infatti, significa proprio mangiare italiano. Per questa ragione offre prodotti selezionati tipicamente nostrani, frutto della produzione agroalimentare dell’ottima cucina mediterranea, della cultura e della storia enogastronomica dell’Italia.

I punti vendita di Eataly sono sparsi in tutte le più grandi e importanti città italiane, ma anche nel resto del mondo il cibo italiano di qualità ha riscosso molto successo. Così è possibile trovare punti vendita Eataly a Boston, a San Paolo in Brasile, a Chicago, a Monaco, a Copenhagen ad Instanbul ecc.

Pertanto, se vi piacerebbe lavorare in Eataly, questo potrebbe essere il momento giusto. Vediamo, dunque, quali sono le figure professionali ricercate da Eataly, quali le posizioni aperte, le relative sedi e come candidarsi.

Lavorare in Eataly: le posizioni aperte

Sono oltre 50 le assunzioni previste dalla catena di punti vendita dedicati all’enogastronomia italiana Eataly. Si tratta di posizioni che riguardano diverse figure professionali per diversi settori aziendali: dalle vendite al trattamento di cibo passando per il management, la manutenzione e le risorse umane.

Di seguito, nello specifico, tutte le posizioni aperte che Eataly rende note attraverso la sezione dedicata “Lavora con noi” del proprio sito internet:

  • 2 posti per Barman – Bologna, Milano
  • 1 posto per Addetti alla ristorazione – Trieste
  • 1 posto per Cassieri – Trieste
  • 3 posti per Addetti al reparto casse – Bologna, Trieste, Milano
  • 1 posto per Supervisori di casse – Milano
  • 6 posti per Cuochi – Trieste, Milano, Bologna, Piacenza, Copenhagen (Danimarca), Firenze
  • 1 posto per Assistenti ai corsi di cucina – Roma
  • 1 posto per Backend / Fullstack developer – Milano
  • 2 posti per Addetto al reparto enoteca – Torino, Torino Lagrange
  • 1 posto per Retail manager – Italia
  • 1 posto per Grafici – Firenze
  • 3 posti per Addetti al rifornimento scaffali – Bologna, Trieste, Milano
  • 2 posti per Addetti al rifornimento scaffali (categorie protette) – Firenze, Piacenza
  • 1 posto per Addetti all’infopoint – Milano
  • 4 posti per Addetti al reparto macelleria – Trieste, Piacenza, Milano, Pinerolo (TO)
  • 1 posto per Addetti alla logistica – Bologna
  • 1 posto per Capo squadra manutenzione – Milano
  • 1 posto per Addetti al banco macelleria/salumi e formaggi – Piacenza
  • 4 posti per Addetti al banco reparto panetteria – Milano, Trieste, Piacenza, Firenze
  • 5 posti per Addetti al reparto panetteria – Piacenza, Milano, Firenze, Trieste, Torino
  • 1 posto per Addetti pescheria – Milano
  • 1 posto per Aiuto pizzaioli (stage) – Roma
  • 1 posto per Pizzaioli – Milano
  • 2 posti per F&B manager – Bologna, Roma
  • 1 posto per Stage HR – Torino
  • 3 posti per Addetti al reparto salumi e formaggi – Milano, Trieste, Piacenza
  • 5 posti per Addetti alla sala – Trieste, Milano, Bologna, Firenze, Torino

Vi sono anche opportunità di lavoro in Germania, Danimarca e Stati Uniti.

Lavorare in Eataly: come candidarsi?

Tutti gli interessati ad entrare nel mondo di Eataly possono visitare il sito ufficiale dove è presente una pagina relativa alle carriere e selezioni e dove chiunque può inoltrare la propria candidatura cliccando in prossimità di un annuncio di proprio interesse.

note

Autore immagine: Pixabay.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI