Moduli | Articoli

Facsimile ricorso recupero crediti avvocato

21 Luglio 2019
Facsimile ricorso recupero crediti avvocato

Parcella: ricorso ex art. 702-bis Cod. proc. civ. per ottenere il pagamento dei compensi dell’avvocato.

Il cliente che hai difeso in una lunga e difficoltosa causa è scomparso senza pagarti la parcella. A nulla sono valsi i numerosi solleciti telefonici e scritti. Non ti meravigliare: succede a tutti gli avvocati, anche ai più anziani. A questo punto, però, se anche i tentativi bonari di ottenere il pagamento della parcella sono naufragati, non ti resta che ricorrere alle vie giudiziarie. Stai, quindi, cercando un facsimile di ricorso avvocato per recupero parcella non pagata.

Prima di stabilire il modello di atto da depositare in tribunale devi decidere quale tipo di procedura intraprendere.

Il recupero crediti dell’avvocato: quale procedura?

Come ti abbiamo già spiegato nella nostra guida sul recupero crediti avvocati, hai due tipi di azione da esercitare per ottenere un provvedimento di condanna del giudice. Il primo è il classico decreto ingiuntivo, per la cui emissione però devi avere una prova scritta. La prova può essere il contratto professionale o il preventivo che hai fatto firmare al cliente. In assenza di scritture private, potresti rilasciare la semplice parcella, senza bisogno di emettere la fattura, ma devi calcolare l’onorario necessariamente secondo i parametri forensi. A quel punto, dovrai sottoporre la parcella al visto di congruità da parte dell’ordine degli avvocati, procedura che puoi evitare solo se la parcella è calcolata ai minimi tariffari.

La seconda soluzione è, invece, il rito sommario di cognizione, quello cioè disciplinato dall’articolo 702bis del codice di procedura civile. In questo caso il giudice fisserà un’udienza per l’accertamento del credito in modo sommario sulla scorta delle prove prodotte dal professionista.

Per maggiori dettagli, ti invito a consultare le guide su questo stesso sito dedicate a come recuperare i crediti dell’avvocato (puoi leggere qui, qui e infine qui per conoscere le ultime sentenze.)

Dopo che avrai scelto il tipo di procedura che fa al caso tuo, non ti resta che scrivere l’atto processuale. Come detto, dovrai procurarti un facsimile di ricorso per recupero crediti avvocato. Qui di seguito ti lasciamo due modelli che potrai scaricare gratuitamente e adattare alle tue necessità. In particolare troverai:

  • il ricorso per decreto ingiuntivo per pagamento parcella avvocato
  • il ricorso ex art. 702bis cpc – rito sommario di cognizione – per pagamento parcella avvocato.

Ricorso per decreto ingiuntivo per crediti derivanti da prestazioni professionali

TRIBUNALE DI…

RICORSO EX ART. 633 C.P.C.

Il sottoscritto Avv. <…> , C.F. . <…> , elettivamente domiciliato presso il suo studio in <…> ,via <…> , n. <…> , che sta personalmente in giudizio ai sensi e per gli effetti dell’art. 86 c.p.c.. Per le comunicazioni riguardanti il presente procedimento l’Avv. <…> indica il numero fax <…> e il seguente indirizzo di posta elettronica certificata <…>

-ricorrente-

CONTRO

Il Sig. <…> , C.F. <…> , residente in <…> , via/p.za <…> n. <…> ,

-resistente-

PREMESSO CHE

- il ricorrente ha svolto attività professionale in favore del Sig. <…> . In particolare l’attività è consistita nella difesa giudiziale/stragiudiziale nella controversia <…> di cui si allega la documentazione (doc. 1);

– l’istante è, quindi, creditore della complessiva somma pari a <…> euro maturata per spese e compensi oltre accessori di legge così come analiticamente indicato nella parcella che si produce ( doc. 2);

- la predetta parcella ha ricevuto parere di congruità favorevole dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di <…> ( doc. 3);

- sono rimasti senza effetti i tentativi di ottenere in via bonaria il pagamento del suddetto compenso come da intimazione a mezzo raccomandata a.r. del <…> regolarmente ricevuta dal Sig. <…> (doc. 4), di talché al ricorrente non resta altra scelta che ricorrere a Codesto Ill.mo Tribunale onde ottenere il soddisfacimento del proprio diritto in via monitoria.

Tutto ciò premesso, l’Avv. <…> , in proprio,

RICORRE

all’Ecc.mo Tribunale Ordinario di <…> affinché Voglia ingiungere al Sig. <…> , C.F. <…> , residente in <…> , via/p.za <…> n. <…> , per i motivi e le causali di cui in premessa, il pagamento della complessiva somma di <…> Euro , oltre interessi dalla messa in mora fino al saldo, nonché spese e compenso professionale del presente procedimento come da allegata nota spese (C.F.r. doc. 6), oltre al rimborso forfettario del 15% e accessori come per legge, nel termine di 40 (quaranta) giorni dalla data di notificazione dell’emanando provvedimento, con l’espresso avvertimento che, nello stesso termine, potrà essere fatta opposizione a norma degli artt. 645 ss. c.p.c. e che, in mancanza di opposizione, si procederà ad esecuzione forzata.

In via istruttoria

Si depositano i seguenti documenti:

1) incarico professionale;

2) parcella corredata dal parere di congruità;

3) intimazione del <…> ;

4) nota spese.

** *** **

Ai sensi del d.P.R. 30 maggio 2002, n. 115 e successive modificazioni, si dichiara che il valore del presente procedimento è pari ad Euro <…> e, pertanto, all’atto di iscrizione a ruolo della causa, viene versato un contributo unificato pari ad Euro <…>

Luogo e data <…>

Firma Avv. <…>

Ricorso per recupero crediti parcella avvocato ex art. 702-bis Cod. proc. civ.

TRIBUNALE CIVILE DI…

RICORSO EX ART. 702-BIS C.P.C.

Istante l’avv. <…> nato a <…> il <…> codice fiscale <…> con studio in <…> alla via <…> n. <…> quale procuratore di se stesso ex art. 86 c.p.c. che dichiara di voler ricevere le comunicazioni al seguente numero di fax <…> e/o indirizzo P.E.C. <…>

PREMESSO

a) che l’istante ha svolto attività di procuratore e difensore del Condominio di via <…> in <…> in persona dell’amm.re pro tempore Sig. <…> nel giudizio promosso dalla sig.ra <…>, innanzi al Tribunale di <…> N.R.G. <…> / <…>;

b) che con atto di citazione la sig.ra <…> conveniva in giudizio il condominio di via <…> n. <…> in <…> onde sentirlo condannare ad eseguire i lavori necessari per la eliminazione delle cause delle infiltrazioni nonché al risarcimento dei danni subiti dall’ appartamento di sua proprietà a causa delle infiltrazioni provenienti dal soprastante terrazzo di copertura;

c) che il Condominio di via <…> n. <…> di <…>, in persona dell’amm.re pro tempore sig. <…>, conferiva mandato all’istante di rappresentarlo e difenderlo nel summenzionato giudizio, giusta mandato a margine alla comparsa di costituzione e risposta con chiamata in causa dei proprietari dei lastrici solari da cui provenivano le infiltrazioni, in virtù di deliberato assembleare di nomina del <…> (All. <…>);

d) che l’istante si costituiva presso la cancelleria del Tribunale di <…>, depositando fascicolo contenente la comparsa di costituzione e risposta con chiamata in causa ed in garanzia dei proprietari dei lastrici solari, regolarmente ratificata dall’assemblea dei condomini nell’adunanza del <…>, nonché tutta la documentazione come da foliario degli atti;

e) che in esecuzione del mandato, partecipava ai numerosi accessi sul terrazzo di copertura durante l’espletamento della c.t.u, nonché provvedeva alla redazione di tutte le difese nei vari stati della procedura si deposita fascicolo di parte (All. <…>);

f) il suddetto giudizio si concludeva con sentenza n. <…> / <…> resa dal Tribunale di G.U. dr <…> depositata il <…> (All. <…>);

g) che con racc. a/r del <…> n. <…> inviata all’ing. <…> nella sua qualità di amm.re pro tempore del condominio di via <…> l’istante trasmetteva fattura pro forma per complessivi € <…> (All. <…>);

h) non avendo il condominio provveduto al pagamento, l’istante inoltrava istanza di negoziazione assistita con racc. a/r del <…> n. <…> All. <…>), anch’essa rimasta senza esito alcuno;

i) che a tutt’oggi l’istante non è stato ancora soddisfatto nel pagamento delle competenze per il giudizio di cui innanzi.

Tutto quanto innanzi premesso, l’istante nella qualità,

CHIEDE

che l’Ill.mo Tribunale adito voglia fissare con decreto ex art. 702-bis c.p.c. l’udienza di comparizione delle parti, assegnando il termine per la notifica del decreto e per la costituzione del convenuto, a tale fine

INVITA

il convenuto Sig. <…> a costituirsi ai sensi e nelle forme di cui all’art. 702-bis, c.p.c., entro e non oltre dieci giorni prima dell’udienza, espressamente avvertendolo che la costituzione oltre il suddetto termine implica le decadenze di cui agli artt. 38,167 e 702-bis, commi 4 e 5, c.p.c. e, in particolare, quelle di eccepire l’incompetenza del giudice adito, di sollevare eccezioni processuali e di merito non rilevabili d’ufficio, nonché di proporre domande riconvenzionali e di chiamare terzi in garanzia, e che comunque, in caso di mancata costituzione, si procederà in contumacia, per sentir accogliere le seguenti

CONCLUSIONI

piaccia all’Ill.mo Tribunale adito, disattesa ogni contraria istanza:

a) accertata la rispondenza della somma richiesta, per la prestazione resa, alla vigente tariffa professionale forense, condanni il convenuto condominio al pagamento della somma di € <…> a titolo di onorario e spese professionali oltre interessi dal di della domanda al momento del pagamento;

b) con la condanna del convenuto al pagamento delle spese, diritti ed onorari del presente giudizio.

Ai sensi dell’art. 14 d.p.r. n. 115/2002, si dichiara che il valore della presente controversia è di € <…> per cui, il contributo unificato di iscrizione a ruolo per i procedimenti speciali previsti nel libro IV, titolo I, del codice di procedura civile va ridotto del 50% ed è pari a € <…>.

Si confida nell’accoglimento.

Luogo e data <…>

Firma Avvocato <…>

(sottoscrizione del difensore)

(segue: procura ad litem)

Si offrono in comunicazione:

– produzione del giudizio innanzi al Tribunale di <…> con tutta la documentazione di cui al foliario;

– copia sentenza del Tribunale di <…> n. <…> del <…>

– copia racc. a.r. n. <…> del <…>

– copia racc. a/r n. <…> del <…>.

Firma Avvocato <…>

Scarica il facsimile con le formule dell’atto di recupero crediti avvocato qui di seguito:

Ricorso per decreto ingiuntivo per parcella avvocato

Ricorso ex art. 702-bis cpc per parcella avvocato.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA