Tech | Articoli

Cancellazione account Amazon

9 Settembre 2019 | Autore: Lisa Sophie Albertelli
Cancellazione account Amazon

Amazon, lo store online più famoso al mondo:  Quali servizi offre? Come si acquista su Amazon? Come si crea un account? È possibile eliminare un account Amazon? Come si elimina un account Amazon? Scopriamolo insieme!

Amazon è un’azienda di commercio elettronico statunitense che è stata tra le prime grandi imprese a vendere merci su internet diventando il primo “supermercato online” aperto ventiquattro ore su ventiquattro.

Fondata nel luglio 1994, Amazon incominciò come libreria online, ma presto allargò vastamente la gamma dei prodotti venduti a DVD, CD musicali, software, videogiochi, prodotti elettronici, abbigliamento, mobilia, cibo, giocattoli e molto altro ancora. Inoltre, Amazon ha dato vita dal nulla una casa di produzione per film e serie televisive che hanno avuto molto successo tra il pubblico. Ti ricordo che Amazon ha creato altri siti in tutto il mondo come in Cina, Canada, Messico, Francia, Germania, Italia (e così via) e spedisce in tutto il mondo a coloro che abbiano un account.

Creare un account su Amazon per poter acquistare la merce disponibile sul sito è molto facile, mentre eliminarlo lo è meno, ma ti aiuterò a capire meglio più avanti nel corso dell’articolo come effettuare la cancellazione account Amazon.

Potrebbe incuriosirti anche il fatto che Amazon, una delle aziende più all’avanguardia del momento, potrebbe consegnare in un futuro non troppo lontano i suoi pacchi tramite dei droni.

E se ti dicessi inoltre che tra non molto tempo non saranno più gli esseri umani ad imballare i pacchi ma verranno sostituiti dai robot? Per maggiori informazioni, continua a leggere questo articolo.

Amazon: quali servizi offre?

Ti presento ora i servizi principali proposti dal sito.

Tra l’ampia gamma di servizi offerti da Amazon non si può che citare il servizio Amazon Prime. Pagando 36 euro annualmente o 4.99 euro mensilmente potrai godere di questo programma che prevede numerosi vantaggi tra cui la possibilità di ottenere un numero illimitato di spedizioni gratuite con consegna in un giorno lavorativo su oltre un milione di articoli.

Inoltre, è possibile provare gratuitamente Amazon Prime per 30 giorni, decidendo, terminato il periodo di prova, se continuare a sfruttare i vantaggi di Amazon Prime pagando la quota annuale o mensile, oppure disattivare il rinnovo di Amazon Prime senza alcun tipo di costo aggiuntivo.

Ti ricordo poi che Amazon organizza alcune giornate interamente dedicate alle offerte come il Prime Day e il Black Friday.

Il Prime Day ricorre solitamente nel mese di Luglio anche se non è fissato in una data precisa. È una giornata particolarmente ricca di offerte esclusive che viene anticipata anche dall’aumento delle promozioni nei giorni precedenti il Prime Day. Per l’anno 2019 il Prime Day è fissato per il 15 e 16 luglio.

Il Black Friday che nel 2018 è caduto il 23 novembre è una giornata dedicata interamente agli sconti, non sono su Amazon, ma un po’ in tutti i negozi.

Amazon organizza inoltre offerte lampo valide solo poche ore che solo i più fortunati riescono a cogliere al volo.

Come creare un account su Amazon e come acquistare

Vediamo ora come creare un proprio account Amazon per poter acquistare liberamente la merce che desideri.

Per creare il tuo account per prima cosa visita il sito e clicca su “Il mio account“. A questo punto, apparirà la scritta “nuovo cliente? inizia da qui” se ci clicchi sopra si aprirà la pagina inerente la registrazione. Compila tutti i campi del modulo con il tuo nome e cognome, indirizzo email e numero di cellulare e una volta terminato clicca su “crea account“.

Controlla il tuo indirizzo di posta elettronica e clicca sul link che ti è stato inviato via e-mail da Amazon per confermare il tuo account.

Una volta creato e confermato l’account, cerca su Amazon il prodotto che ti interessa e valuta le diverse proposte offerte dal sito. Trovato ciò che fa per te controlla tutte le informazioni ad esso relative e guarda le recensioni e i commenti lasciati dai diversi clienti. Poi, aggiungi il tuo oggetto al carrello e procedi con l’acquisto. Per procedere all’acquisto dovrai compilare un modulo con il tuo indirizzo e tutte le necessarie informazioni richieste.

Amazon ti permette, inoltre, di decidere il tipo di spedizione proponendo diverse tempistiche alcune più lunghe altre più brevi. Successivamente, ti sarà richiesto di compilare il modulo relativo ai dati di pagamento e la modalità di pagamento.

Una volta effettuato il pagamento, l’articolo da te selezionato arriverà a casa tua nel giro di poco tempo a seconda del tipo di spedizione da te scelto precedentemente.

È possibile eliminare un account Amazon?

Se per i più svariati motivi decidi di eliminare il tuo account Amazon e quindi ti stai chiedendo se sia veramente possibile eliminare definitivamente il tuo account Amazon, la risposta è sì.
Puoi cancellare in modo permanente il tuo account, ma non puoi eliminare il tuo profilo sull’app mobile. Se vuoi scoprire come eliminare il tuo account Amazon prosegui nella lettura!

Visita innanzitutto il sito. Se hai già eseguito l’accesso, si aprirà la home page di Amazon. Se, invece, non hai eseguito l’accesso, porta il mouse su Account & Liste, clicca su Accedi, inserisci la tua e-mail e la tua password e infine clicca nuovamente su Accedi .

Successivamente, assicurati che non ci siano ordini e transazioni ancora in fase di elaborazione. Se devi inviare o ricevere articoli, devi attendere il completamento delle transazioni prima di chiudere il tuo account Amazon.

Se vuoi, invece, annullare i tuoi ordini in sospeso ti basta cliccare su “Ordini” nell’angolo in alto a destra della home page di Amazon, poi su “Apri ordini” in alto, poi su “Rimuovi articoli” a destra dell’ordine, infine su “Rimuovi articoli selezionati” all’estrema destra dello schermo.

Una volta assicurato di non avere ordini in sospeso, clicca su “Aiuto” che si trova nella sezione “Bisogno d’aiuto?” in basso a destra della pagina.

Dopo di che clicca su “Ulteriori informazioni?” in fondo alla sezione “Consulta le nostre pagine di aiuto” di questa pagina.

A questo punto, clicca su “Contattaci” che si trova nella parte destra della sezione “Consulta le nostre pagine di aiuto”.

Clicca, quindi, su “Prime e altro”. Questo pulsante si trova nell’angolo in alto a destra della sezione “Come possiamo aiutarti?” della pagina “Contattaci”.

Poi, vai su “Scegli un’opzione”che si trova in basso nello schermo, sotto l’intestazione “Spiegaci meglio il tuo problema”. Una volta cliccato si aprirà un menù. All’interno del menu appena comparso, vai su “Aggiornare o modificare informazioni account”.

Vai sul campo “Scegli un’opzione” appena comparso. Lo troverai sotto al precedente. Cliccalo e si aprirà un altro menu. Poi,”Chiudere l’account e cancellare i dati”. A questo punto ti comparirà una terza sezione sotto questo campo, con le seguenti informazioni di contatto: indirizzo email, numero di telefono e chat

Scegli una delle opzioni. In base a quella che hai selezionato, i passaggi successivi variano:

  • se selezioni l’opzione “E-mail”: devi scrivere la motivazione per la quale vuoi cancellare il tuo account, poi clicca “Invia E-mail”;
  • se opti per “Telefono”: devi scrivere il tuo numero di telefono nel campo apposito accanto alla voce “Il tuo numero”, poi clicca “Chiamaci ora”;
  • se scegli invece la “Chat:” devi invece attendere che un operatore del servizio clienti sia online, poi spiegagli la tua situazione e chiarisci la tua volontà di chiudere l’ account.

Infine, ti basterà attendere la cancellazione dell’account da parte del sito. Il tuo profilo verrà chiuso entro i tempi descritti dal rappresentante di Amazon con cui hai parlato.

Ricorda che:

  • non c’è modo di cancellare il tuo account Amazon dalle Impostazioni;
  • una volta cancellato il tuo account Amazon, tu e le altre società affiliate con Amazon,non potrete più accedere al profilo. Se desideri usare Amazon in futuro, dovrai creare un nuovo account.

Ti consiglio, inoltre, di controllare le informazioni del tuo conto in banca collegato al tuo account Amazon prima di chiuderlo. Alla chiusura dell’account infatti, il credito residuo sarà inviato alle coordinate bancarie da te indicate se sono valide. Inoltre, se sei un autore Kindle, scarica e salva i tuoi contenuti Kindle prima di chiudere l’account in quanto non potrai accedere ai quei contenuti una volta cancellato il profilo.

Polemiche su Amazon

Amazon è stato spesso, soprattutto recentemente, al centro di diverse polemiche riguardanti le modalità di lavoro e la tutela dei lavoratori dell’azienda.

Dietro ai prezzi bassi e ai tempi di spedizione record, infatti, si celano ritmi di lavoro pesantissimi con pause ridotte al minimo che solo recentemente sono stati denunciati dai lavoratori Amazon.

I dipendenti Amazon hanno raccontato infatti di essere controllati 24 ore su 24, di avere a disposizione 33 secondi per recuperare un eventuale pacco e nel caso di superamento del tempo prestabilito di esserne avvisati attraverso un allarme. Per ciascun lavoratore sono stati stimati i 17 km in media percorsi giornalmente.

E’ stata denunciata la mancanza di umanità dei responsabili nei confronti dei dipendenti che si sentono trattati esattamente come macchinari di fabbrica.

Le dure regole dell’azienda sono infatti la velocità, la frugalità e la ricerca della perfezione, regole che del resto sono precisate nere su bianco sul sito dell’azienda. Regole, inoltre, che hanno ben pagato vista l’immensa crescita del fatturato che ha raggiunto il picco massimo nel 2015.

Nonostante le numerose polemiche che hanno travolto l’azienda di Amazon, esso rimane attualmente uno dei siti più conosciuti del web. Con la sua infallibile strategia di marketing conta, infatti, 95 milioni di abbonati ad Amazon Prime (secondo i dati del giugno 2018) e mediamente 197 milioni di visitatori mensili al suo sito.


Di Lisa Sophie Albertelli


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA