Tech | Articoli

Come andare su internet con lo smartwatch

30 Luglio 2019 | Autore: Lisa Sophie Albertelli
Come andare su internet con lo smartwatch

Smartwatch: Che cos’è il nuovo “orologio intelligente “? Come scegliere uno smartwatch? Quali sono le sue funzioni? Quanto costa? É possibile navigare in internet con lo smartwatch?

Negli ultimi anni, la tecnologia ha fatto passi da gigante diventando sempre più alla portata di tutti e sviluppando continuamente dispositivi innovativi che consentano di navigare online in modo semplice e veloce.

Passati in secondo piano i computer fissi e portatili, è lo smartphone lo strumento con cui la maggior parte di noi naviga su internet. Tuttavia, da non molto tempo, ad avere un importante successo è un altro dispositivo innovativo: lo smartwatch.

Lo smartwatch o “orologio intelligente” è un orologio che possiede altre funzionalità oltre il semplice cronometraggio. Se i primi e più semplici modelli erano infatti in grado di svolgere principalmente operazioni base, come il calcolo matematico o le traduzioni in lingue, i più recenti possono essere definiti dei veri e propri portatili grazie anche e soprattutto alla loro capacità di navigare in internet. Essendo tuttavia uno strumento così piccolo e all’avanguardia il suo utilizzo può risultare spesso complicato specialmente nel compiere azioni più complesse come la navigazione sul web. Se vuoi quindi scoprire come andare su internet con lo smartwatch prosegui nella lettura dell’articolo.

Che cos’è lo smartwatch e quali sono le sue funzioni

Prima di capire come poter navigare su internet con questo dispositivo, è importante vedere innanzitutto più nel dettaglio che cos’è lo smartwatch e quali funzionalità possiede.

Lo smartwatch, detto anche “orologio intelligente” è uno strumento in grado di interagire con il nostro personale smartphone per controllarne alcune funzioni come, ad esempio, le chiamate oppure la lettura di notifiche e messaggi, senza utilizzare direttamente il telefono.

Dotato di uno schermo tattile, lo smartwatch possiede diverse caratteristiche come: bussola, cronografo, calcolatrice, cellulare,  fotocamera, accelerometro, termometro, cardiofrequenzimetro, navigazione GPS, Map display, infografica, altoparlante, calendario… ed inoltre è anche in grado di collegarsi e comunicare con altri dispositivi come: cuffie senza fili, head-up display, microinfusore, microfono, modem ecc. …

Quindi nonostante la forma fisica ridotta, è dotato di molteplici e svariate funzionalità.

Come scegliere uno smartwatch

Sei interessato all’acquisto di uno smartwatch ma non sai come sceglierlo?

In effetti, il mercato propone una vastissima scelta e cadere nell’indecisione è facile, ma vediamo di capire insieme come scegliere al meglio lo smartwatch che fa per te.

Innanzitutto, ricorda di considerare sia le caratteristiche di tipo hardware riguardanti la forma fisica del dispositivo e quindi, ad esempio, le dimensioni, i cinturini, la potenza della batteria, sia le caratteristiche di tipo software. Devi, cioè, informarti sul sistema operativo e sul grado di compatibilità con i diversi smartphone. Infatti, gli smartwatch non si adattano ad ogni tipo di smartphone “universalmente”. Questi strumenti hanno sistemi operativi differenti e ciascuno di essi supporta smartphone diversi.

Tra i vari sistemi operativi puoi trovare:

  • WatchOS: è il sistema operativo di Apple Watch ed è compatibile solamente con iphone 5 e successivi. Per chi ha uno smartphone Apple, questo è sicuramente il miglior sistema operativo;
  • Wear OS: è il sistema operativo di Google ed è compatibile con tutti gli smartphone Android e in alcuni casi anche con iOS e quindi iPhone anche se per questi ultimi il sistema operativo migliore è quello che ti ho illustrato prima;
  • altri sistemi operativi: alcune aziende hanno creato smartwatch con sistemi operativi proprietari che sono compatibili più o meno con ogni tipo di smartphone, iPhone compreso, ma offrono una gamma di funzioni piuttosto limitata rispetto a WatchOs o Android Wear.

Essendo lo smartwatch anche un oggetto di moda oltre che un dispositivo innovativo, è importante che rispecchi i tuoi gusti personali. Il mercato propone smartwatch di diversa forma. Alcuni possiedono un quadrante circolare che ricorda l’orologio tradizionale, mentre altri hanno il display quadrato dallo stile più moderno. Anche il cinturino ha una grande importanza. Se vuoi uno smartwatch che riesca ad adattarsi facilmente ad ogni tipo di occasione, assicurati di sceglierne uno che presenti il cinturino intercambiabile e che sul mercato la scelta di cinturini sia vasta e variegata. Dopo di che analizza bene le funzioni di ogni smartwatch e scegli quello che ti può essere più utile.

Se sei un tipo sportivo sarà necessario che il tuo smartwatch abbia il contapassi, il barometro o il sensore di rilevamento del battito cardiaco, mentre se sei un tipo che passa molto tempo all’aria aperta, avrai sicuramente bisogno di uno smartwatch resistente alla pioggia e al vento.

Ti ricordo, inoltre, che non esistono solo gli Smartwatch, ma anche gli Smartbrand, i cosiddetti “braccialetti intelligenti”. Sono anch’essi dispositivi indossabili come gli “orologi intelligenti” e possono monitorare le attività sportive di ognuno. In alcuni casi, gli smartbrand presentano le stesse funzionalità degli smartwatch, ma ad un prezzo inferiore. Questi strumenti infatti sono in grado di mostrare l’ora, permetterti di visualizzare le notifiche o i messaggi del tuo smartphone e molto altro…

Quanto costa uno smartwatch

L’aspetto economico è sempre uno dei più importanti da valutare prima di comprare uno smartwatch. Sul mercato sono presenti diversi smartwatch a prezzi diversi basati sulle caratteristiche e le funzionalità di ogni. Puoi trovare orologi intelligenti ad un prezzo inferiore ai 50 euro che solitamente presentano le funzionalità base e orologi intelligenti che superino addirittura i 200 euro con caratteristiche più all’avanguardia.

Tra gli smartphone al di sotto dei 50 euro, posso consigliarti lo SmartWatch dz09: questo dispositivo dal prezzo ridotto presenta una fotocamera integrata, la possibilità di accogliere una SIM, Bluetooth e funzionalità fitness. Ovviamente ad un prezzo inferiore ai 50 euro non puoi aspettarti magie da questo smartwatch pur essendo esso una valida scelta per provare dispositivi del genere.

Di fascia media, invece, cioè dai 50  ai 200 euro, ti consiglio Diggro DI03: questo dispositivo è molto curato sotto il punto di vista estetico e presenta un prezzo abbastanza contenuto. Il quadrante è circolare, mentre il cinturino può essere sia in pelle che in acciaio. Inoltre questo smartwatch può essere abbinato sia con dispositivi Android che con dispositivi Apple. Questo “orologio intelligente” inoltre offre alcune funzionalità fitness come il contapassi e il monitoraggio del sonno.

Dai 200 euro in su, puoi trovare gli smartwatch più all’avanguardia presenti sul mercato tra cui sicuramente Huawei Watch 2: esso ha un display AMOLED da 1,2 pollici e offre tutte le funzionalità tipiche degli smartwatch. Utilizzando questo dispositivo potrai contare i passi e la distanza percorsa e controllare le attività svolte nel corso della giornata. Inoltre esso è resistente ai liquidi e alle polveri. Tra le tante funzionalità proposte puoi trovare: giroscopio, accelerometro, barometro, bussola elettronica, infrarossi, cardiofrequenziamento, sensore GPS …  Questo smartwatch può anche collegarsi alle reti 4g e ad altri dispositivi tramite reti Wi-fi e Bluetooth.

Insomma il mercato ne propone di diversi, sta solamente a te scegliere il migliore!

Come andare su internet con l’Applewatch

Avendo ora più informazioni circa la natura e le caratteristiche di questo innovativo strumento tecnologico, vediamo quindi se e come sia possibile navigare su internet dal proprio smartwatch.

Se il tuo “orologio intelligente” è invece un Applewatch, per navigare su internet non servirà l’installazione di alcuna applicazione.

Prima di illustrarti come andare sul web con l’Applewatch, bisogna innanzitutto precisare come questo non abbia un sistema di navigazione completo, che infatti avrebbe poco senso visto il piccolo schermo, bensì consenta più che altro un’anteprima fugace del contenuto di una notifica o di un messaggio.

Inoltre, è importante che tu sappia che andare direttamente su internet dal proprio Applewatch non è possibile non esistendo infatti alcun “Safari”. L’unico modo per navigare sul web da questi dispositivi è in modo indiretto. Vediamo come:

  • invia a te stesso o fatti inviare un link via messaggio o mail;
  • clicca sul link ricevuto;
  • una volta dentro la modalità di navigazione web potete visitare qualsiasi sito tu voglia.

Ricorda che essendo l’Applewatch un dispositivo non esclusivamente finalizzato alla navigazione in internet, siti pesanti come Youtube o giornali online non verranno caricati totalmente e la navigazione potrebbe risultare piuttosto lenta.

Come andare su internet con lo smartwatch (Android)

Per collegare invece gli “orologi intelligenti” Android ad internet è necessario ricorrere all’installazione un’applicazione specifica. Vediamo come:

  • per prima cosa collegati con il tuo smartphone a Google Play;
  • scarica sul tuo telefono Web Browser for Android Wear;
  • a questo punto, se il telefono e lo smartwatch sono correttamente collegati, sull’orologio ti uscirà la notifica riguardante l’installazione dell’applicazione.

In questo modo, sarà possibile navigare su internet dal proprio smartwatch sia utilizzando la tastiera integrata che pronunciando il nome del sito web subito dopo la famosa formula “Google now”.

Ricorda: proteggi sempre la tua privacy quando navighi in internet.

Durante prima giornata di Google I/O, evento dedicato agli sviluppatori che ogni anno viene organizzata dall’azienda di Mountain View nel mese di maggio, il ceo di Google Sundar Pichai ha insistito sulle nuove policy di protezione dei dati da parte di Big G, introducendo alcune novità.


Di Lisa Sophie Albertelli


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA