Politica | Articoli

Chi ha più like: Conte o Salvini?

15 Agosto 2019
Chi ha più like: Conte o Salvini?

Governo: nella disfida di like su Facebook Conte batte Salvini. Per la lettera del premier il triplo di “mi piace” su FB rispetto alla replica del vice. 

Dopo la crisi innescata dalla sua stessa volontà, per la prima volta Matteo Salvini perde like dalla propria pagina Facebook. I like sono diventati così un termometro politico, per capire l’influenza dei leader. Ed oggi la sfida è tra Conte e il capo del Carroccio.

Anche questo pomeriggio di Ferragosto è animato dalla sfida a colpi di like su Facebook tra il premier Giuseppe Conte e il vicepremier Matteo Salvini e i rispettivi fan. Per il momento, visto che la giornata è ancora lunga, il premier Conte batte Salvini.

Il presidente del Consiglio è a quota 113mila like, con oltre 55mila condivisioni alla lettera che questa mattina ha inviato a Salvini sul caso Open Arms accusandolo di ‘slealtà’ e di ‘ossessione sui porti chiusi’; oltre 36mila like e 6400 condivisioni invece per la lettera di replica del vicepremier leghista a Conte. Una polemica, quella tra Conte e Salvini, che sta movimentando letteralmente i social.

Come riporta Adnkronos, sono solo formule di rito ed espressioni di cortesia: è tutto quel che resta nel rapporto politico e di governo, almeno a livello epistolare, tra il premier Giuseppe Conte e il suo vice Matto Salvini. I due se le sono ‘cantate’ via Facebook, facendo salve, però, certe locuzioni tipiche delle lettere ‘veccha maniera’, dell’era analogico-cartacea. “Gentile Ministro dell’Interno, caro Matteo…” esordisce Conte sul suo profilo social. “Carissimo
Presidente Conte”, è, invece, l’incipit del leader della Lega.

E anche le scelte augurali rispetto al 15 agosto nei rispettivi messaggi contengono qualche sfumatura diversa: “Buon ferragosto, Giuseppe Conte”, chiude ‘laicamente’ il premier, a fronte di una “Buona festa dell’Assunzione a Lei e a tutti gli Italiani, caro Presidente”, che si sposa perfettamente con la devozione che Salvini non disdegna di mostrare quando può.

“Persino il premier Conte sfiducia Salvini: ci ha messo 14 mesi ma anche lui si è reso conto della ‘slealtà’ del suo ministro dell’Interno. Chi pensa che Salvini debba andarsene subito, firmi e faccia firmare la petizione che chiede le dimissioni. Adesso”. Lo scrive il senatore del Pd Matteo Renzi su Twitter.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube