Diritto e Fisco | Articoli

Passaggio a semaforo giallo e poi rosso: doppia multa?

19 Agosto 2019
Passaggio a semaforo giallo e poi rosso: doppia multa?

Attraversamento dell’incrocio: se le fotografie scattate dalla telecamera rivelano due colori diversi del semaforo, quante sono le sanzioni?

Non si passa con il semaforo giallo. A meno che tu non sia così vicino all’incrocio da non poter frenare all’improvviso senza causare il rischio di un tamponamento, quando vedi la luce gialla ti devi fermare prima della linea dello stop. Allo stesso modo è a tutti noto che non si può passare quando il semaforo è rosso. Qualcuno allora si è chiesto se, in caso di passaggio a semaforo giallo e poi rosso, scatti la doppia multa.

Paolo sta percorrendo un lungo rettilineo. In fondo alla strada, vede un semaforo che, da verde, è appena diventato giallo. Per evitare di doversi fermare col rosso, accelera e lancia l’auto a tutta velocità verso l’incrocio. In realtà, non appena si trova in prossimità della striscia di stop, il semaforo diventa rosso: troppo tardi per frenare. Il rischio di essere tamponato lo porta così ad attraversare ugualmente l’incrocio. Lì vicino, però, c’è una telecamera di cui non si è accorto. Che evidentemente lo ha fotografato sia quando il semaforo era giallo (ossia prima di attraversare l’incrocio), sia quando è diventato rosso. Quante multe riceverà Paolo?

L’obbligo di fermarsi con il semaforo giallo è proprio rivolto ad evitare l’attraversamento dell’incrocio con il rosso. Ecco perché il conducente deve bloccare il veicolo se ha margine di spazio sufficiente per frenare senza fare manovre improvvise e pericolose. In questo modo, si evita il rischio di intralcio alla circolazione. Evidentemente, chi attraversa l’incrocio pur avendo avvistato già il semaforo giallo ha commesso l’infrazione prevista dal Codice della strada per la quale è prevista:

  • la sanzione di 163 euro, se l’infrazione è commessa in un orario compreso tra le 07:00 e le 22:00;
  • la sanzione di 200 euro se l’infrazione è effettuata tra le 22:00 e le  07:00 del mattino;
  • la decurtazione di sei punti dalla patente.

A questo punto, è fin troppo chiaro che, essendo unico l’illecito per il mancato stop con il giallo e il passaggio con il rosso, sarà unica anche la multa. In buona sostanza, chi effettua il passaggio a semaforo giallo e poi rosso rischia una sola sanzione amministrativa (come anticipato da 163 a 200 euro più sei punti dalla patente). E ciò a prescindere dal fatto che la prima fotografia scattata dalla telecamera rappresenti l’auto mentre passa con il giallo e la seconda mentre passa con il rosso.

Chi ha una valida ragione dettata da una situazione urgente di necessità oggettiva può contestare la contravvenzione. Leggi sul punto Quando si può passare col rosso. Si pensi al caso di chi ha un malato in auto e sta scappando all’ospedale per salvaguardare la sua salute da un danno grave.



1 Commento

  1. Voi parlate bene , ma mettere ad ogni semaforo un display che ti dice quanti secondi ti rimangono no !!!! A Roma gli hanno messi , ma x i pedoni, fanno proprio ridere.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube