Politica | News

Crisi di Governo: ultimatum del Quirinale

26 Agosto 2019 | Autore:
Crisi di Governo: ultimatum del Quirinale

Mattarella vuole un’indicazione entro sera. Consultazioni da martedì alle 16 a mercoledì alle 19. Ecco il calendario.

Entro questa sera il presidente della Repubblica vuole avere sul tavolo il punto della situazione sulle trattative in atto per trovare una nuova maggioranza in Parlamento a sostegno di un ipotetico Governo che eviti le elezioni anticipate. Nel frattempo, il Quirinale ha fatto sapere che il secondo giro di consultazioni partirà domani martedì alle 16 e si concluderà mercoledì alle 19. Significa che concede ai partiti qualche ora in più rispetto alle prime consultazioni, il cui ultimo colloquio era stato fissato per le 17. Con tutta probabilità, quindi, Sergio Mattarella deciderà entro mercoledì sera se portare il Paese al voto oppure dare un incarico provvisorio per la formazione di un governo.

Il fatto di convocare i partiti in due giornate e non in una sola fa pensare che il Capo dello Stato spera in nel raggiungimento di un’intesa tra le forze politiche impegnate nella trattativa per un nuovo Governo. Se non avesse questa impressione, avrebbe potuto decidere di fare i colloqui con i partiti in un arco di tempo più breve. Tuttavia, entro questa sera al Colle dovrebbe arrivare un report su come stanno andando le cose.

Pur di trovare un accordo, il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, sarebbe disponibile a cedere sulla figura del presidente del Consiglio e di accettare che sia Giuseppe Conte a guidare il prossimo Esecutivo. Ciò, però, in cambio di almeno un paio di ministeri di peso, come quelli dell’Economia e della Giustizia. Nel frattempo, i vertici del Movimento 5 Stelle sono riuniti a Roma, poi l’incontro tra Luigi Di Maio e Nicola Zingaretti nell’ufficio del vicepremier pentastellato a Palazzo Chigi.

Le consultazioni iniziano martedì con una telefonata al presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, ancora assente da Roma. Alle 16 sarà il turno del presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati. Un’ora più tardi, alle 17, salirà al Colle il presidente della Camera Roberto Fico.

Alle 18:20, Mattarella riceverà il Gruppo Misto del Senato, mentre alle 18:40 parlerà con il Gruppo Misto della Camera.

Mercoledì mattina, alle 10, sarà a colloquio con il Capo dello Stato il Gruppo per le autonomie al Senato. Mezz’ora più tardi, varcherà il cancello del Quirinale la delegazione di Liberi e Uguali della Camera e, alle 11, quella di Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni ed i capigruppo al Senato e alla Camera Ciriani e Foti.

Il primo appuntamento del pomeriggio è riservato al Partito Democratico, alle 16. Alle 17, sarà a colloquio con Mattarella la delegazione di Forza Italia. Infine, alle 18 il Presidente vedrà gli esponenti della Lega e alle 19 quelli del Movimento 5 Stelle.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube