Salute e benessere | Articoli

Nuovo virus trasmesso dalle zanzare: ancora una vittima

26 Agosto 2019
Nuovo virus trasmesso dalle zanzare: ancora una vittima

Virus Eee: i sintomi portati dalla zanzara che uccide. 

Il virus dell’encefalite equina orientale (Eee) trasmesso dalle zanzare fa una nuova vittima nel Massachusetts, ed è il quarto caso dell’anno nello Stato. Si tratta, fa sapere Fox News, di Laurie Sylvia, 59 anni, della contea di Bristol, deceduta a causa del virus nel fine settimana dopo essersi ammalata lunedì.

Il raro virus (negli Stati Uniti si segnalano tra i 5 e i 10 casi l’anno), si diffonde attraverso le zanzare infette e può causare encefalite. I sintomi compaiono tra i 4 e i 10 giorni dalla puntura, nei casi gravi “si inizia con l’insorgenza improvvisa di mal di testa, febbre alta, brividi e vomito – fanno sapere i Centers for Disease Control and Prevention – la malattia può quindi portare disorientamento, convulsioni e coma”.

Un terzo delle persone infettate dal virus Eee è deceduto, mentre i sopravvissuti in genere riportano “danni cerebrali da lievi a gravi”.

Non esiste un trattamento specifico per l’infezione. “Gli antibiotici non sono efficaci contro i virus e non sono stati scoperti efficaci farmaci antivirali”, fa sapere Cdc. Il modo migliore per prevenire il virus Eee è drenare l’acqua stagnante che fornisce terreno fertile per questi insetti; proteggersi indossando pantaloni e camicie a maniche lunghe; utilizzare repellenti per insetti contenenti Deet.

Maggiori informazioni nell’articolo Zanzara mortale: trasmette un virus che colpisce il cervello



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube