Politica | News

Pd-M5S, concluso il vertice: cosa si sono detti?

27 Agosto 2019 | Autore:
Pd-M5S, concluso il vertice: cosa si sono detti?

La trattativa va avanti. Atteso incontro tra Di Maio, Zingaretti e Conte. Domani alle 10 la direzione del Pd e, nel pomeriggio, le consultazioni al Colle.

Poche parole ma quante ne bastano per far capire che la trattativa tra Pd e M5S sulla formazione di un nuovo governo è sulla via del successo. È quanto fanno capire le delegazioni delle due formazioni politiche al termine del vertice a Montecitorio tra i capigruppo del Partito Democratico e del Movimento 5 Stelle. Secondo i partecipanti all’incontro, si è lavorato sul programma e non sui nomi di un futuro Esecutivo.

Ma la trattativa non è ancora chiusa: nelle prossime ore ci saranno altri colloqui che, a questo punto, potrebbero spostarsi ai livelli più alti e coinvolgere i leader del Pd, Nicola Zingaretti, e del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio, oltre a Giuseppe Conte che, a questo punto, sembra farà parte del progetto di un nuovo Governo.

Governo al quale non parteciperà Zingaretti, come confermato dai vertici del Pd e nel quale gli stessi Dem non vorrebbero Di Maio nel ruolo di vicepremier. Il Pd, infatti, non gradirebbe arrivare all’Esecutivo come sostituto della Lega al fianco del M5S ma come protagonista, insieme all’alleato, di una nuova creatura.

Domani alle 10 è convocata la Direzione nazionale del Pd. Nel pomeriggio, Zingaretti salirà al Colle per le consultazioni mentre, in serata, sarà il turno della delegazione del Movimento 5 Stelle. Poi, la parola passerà al Capo dello Stato che potrebbe pronunciarsi già in serata e conferire a Conte l’incarico di creare un nuovo Governo.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube