Diritto e Fisco | Articoli

Conte pizzicato a fare pubblicità occulta: scoppia la polemica

27 Agosto 2019
Conte pizzicato a fare pubblicità occulta: scoppia la polemica

Compagnie telefoniche: la denuncia per pubblicità occulta avanzata dal Codacons.

Il Codacons presenterà domani un esposto all’Antitrust contro le principali reti televisive “colpevoli di aver regalato negli ultimi minuti alla compagnia telefonica Tim una enorme pubblicità gratuita e lesiva dei diritti dei consumatori”. È quanto scrive l’associazione in una nota per come riportata da Adnkronos. «Nella serata odierna – spiega il Codacons – tutte le reti televisive hanno trasmesso dirette dove appariva in bella vista il marchio Tim e gli esterni di un punto vendita romano della società telefonica Tim, all’interno del quale si trovava il premier Giuseppe Conte intento ad acquistare un nuovo telefonino».

Skytg24, LA7 e le altre reti tv che hanno mandato in onda stasera immagini di Conte nel negozio Tim assieme al marchio e ai prodotti dell’azienda, saranno oggetto di un esposto del Codacons all’Antitrust, che verrà depositato domani per la fattispecie di pubblicità occulta. Le normative vigenti, infatti, vietano in modo assoluto – si legge ancora nella nota del Codacons – di imporre ai telespettatori messaggi pubblicitari non espliciti ed occulti e, pertanto, la diffusione del marchio Tim durante la visita del premier Conte al negozio romano configurano una violazione delle disposizioni in materia e un danno per gli utenti e realizzano una forma di pubblicità occulta sulla quale l’Antitrust sarà chiamata a pronunciarsi”, conclude l’associazione.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube