Business | Articoli

Lavoro 2018: la Juventus assume. Ecco le posizioni aperte

14 Marzo 2018
Lavoro 2018: la Juventus assume. Ecco le posizioni aperte

Assunzioni Juventus 2018: ecco le offerte di lavoro, le posizioni aperte e come candidarsi

Al di là della fede calcistica, a chi non piacerebbe lavorare per uno dei maggiori club calcistici al mondo? Stiamo parlando della Juventus Football Club SpA, che attualmente è alla ricerca di personale da assumere. Vediamo allora le offerte di lavoro, quali le posizioni aperte, i requisiti richiesti per lavorare per la Juventus e come fare domanda per candidarsi in vista delle assunzioni Juventus 2018.

Juventus: le opportunità di lavoro 2018

La Juventus offre interessanti opportunità di lavoro per affiancare e supportare l’attività dell’azienda e dei suoi calciatori.  La società torinese, in realtà, è alla costante ricerca di nuove personalità da assumere con vari tipi di contratto: a tempo determinato, indeterminato, stage o tramite collaborazioni occasionali tramite voucher lavoro. Le offerte di lavoro Juventus sono rivolte a candidati a vari livelli di esperienza, che potranno lavorare a Torino, vale a dire presso la sede centrale del Club sportivo, o presso il Training Center di Vinovo e gli Juventus Stores.

Vediamo allora a chi sono rivolte le attuali offerte di lavoro, quali le posizioni aperte ed i requisiti richiesti.

Juventus lavora con noi: le posizioni aperte

Di seguito riportiamo l’elenco delle posizioni attualmente aperte per lavorare in Juventus con le relative sedi di lavoro ed i requisiti richiesti per la candidatura.

Le figure attualmente ricercate dalla Juventus sono le seguenti:

  • Accounting Junior Specialist. Per questa figura è richiesta esperienza di 2 o 3 anni, diploma di ragioneria o laurea in economia, conoscenza Microsoft Navision e Pacchetto Office. La sede di lavoro è Torino e il candidato dovrà occuparsi della fatturazione, attività contabili, gestione Iva ecc.
  • IT JUnior Specialist. Al candidato è richiesta la conoscenza della lingua inglese ed esperienza di 1 o 2 anni nel ruolo. La sede di lavoro è Torino. Il candidato dovrà occuparsi della gestione della configurazione delle postazioni di lavoro, ticket, mobile devices in ambiente Android/IOS, sistemi operativi Windows client ecc.
  • Retail Space Management Junior Specialist. Per questa figura è richiesta esperienza di almeno 1 anno, laurea in Architettura, design o discipline correlate, capacità di problem solving e gestione dello stress. La risorsa si occuperà di gestione degli spazi Retail,  attività di visual merchandising, allestimenti nei negozi ecc.
  • Digital Junior Analyst. Per la sede di Torino, per questa figura è richiesta laurea in Statistica, o in Matematica, o discipline Economiche oppure Ingegneria Gestionale, esperienza di 2 o 3 anni, conoscenza di Google Analytics e tool simili. È richiesta, inoltre, un’ottima conoscenza dell’ inglese. Il candidato dovrà occuparsi di gestire l’analisi dei dati e dei progetti e l’attività di comunicazione digitali della Juventus.
  • Junior Controller. Per questa figura è richiesta laurea in economia o simili, esperienza di 1 o 2 anni, conoscenza di Office ed Excel. Il candidato si occuperà di  analisi costi, elaborazione report, monitoraggio spese etc.

Come candidarsi per lavorare in Juventus

Chi è interessato alle nuove assunzioni Juventus 2018 potrà collegarsi al portale web www.juventus.com. Attraverso la piattaforma, infatti, i candidati interessati a lavorare con la Juventus possono prendere visione delle opportunità di lavoro disponibili e rispondere online a quelle di interesse, inserendo il curriculum vitae nel data base aziendale. Per farlo occorre registrarsi gratuitamente al portale. Si segnala, inoltre, che è sempre possibile inviare all’azienda una candidatura spontanea.


note

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Sono modellista camiciaio tagliatore su misura lavoro su presse adesivatrici e macchine da taglio.
    Il mio sogno da sempre lavorare per la mia Juve.

Rispondi a Emanuele Annulla risposta

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube