Politica | Articoli

Conte e Macron: pace fatta

10 Settembre 2019
Conte e Macron: pace fatta

Inizio di nuove relazioni dopo la più grande frattura diplomatica dalla seconda guerra mondiale.

Il presidente francese Emmanuel Macron si incontrerà a Roma la prossima settimana con il premier italiano Giuseppe Conte per dar vita a una nuova pagina nelle relazioni bilaterali dopo mesi di tensioni iniziate durante il precedente Governo.

Non è stata ancora fissata una data ufficiale per l’incontro tra Conte e Macron, ma potrebbe essere il 18 settembre, stando ad alcune fonti citate da Adnkronos.

L’ultimo vertice bilaterale tra Italia e Francia era stato nel 2017.

Nel fine settimana, il ministro degli Esteri francese Yves Le Drian ha scritto al nuovo ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio, manifestando la speranza in legami “più costruttivi” tra i due Paesi durante la nuova amministrazione di centrosinistra che è entrata in carica giovedì.

A febbraio scorso, la Francia aveva ritirato il suo ambasciatore in Italia, Christian Masset, per ben una settimana in mezzo alla più grande frattura diplomatica dalla seconda guerra mondiale tra i due alleati tradizionalmente vicini.

Il richiamo di Masset arrivò poco dopo che Di Maio aveva incontrato membri del movimento francese meglio conosciuto come gilet gialli, colpevole di una violenta campagna di contestazione contro il programma di riforme di Macron.

Parigi ha anche criticato gli attacchi “privi di fondamento” di Di Maio e della Lega. Durante il precedente Governo di coalizione, Matteo Salvini ha sempre puntato il dito su Macron e sul suo Governo, soprattutto con riferimento alla politica migratoria. Questo, però, ha innervosito i rapporti non solo con la Francia ma con tutta l’Europa, mettendo il nostro Paese in “minoranza”.

 


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA