Politica | News

Sondaggi: Conte cresce, ma a sorpresa lo supera…

14 Settembre 2019
Sondaggi: Conte cresce, ma a sorpresa lo supera…

Sondaggio corriere della Sera: nel gradimento degli italiani aumenta il rimpianto del primo eseguito. 

Cresce il gradimento personale di Giuseppe Conte ma il Conte bis continua a piacere meno, anche se dal 36% di giudizi positivi della scorsa settimana è salito al 38%, mentre l’indice di gradimento, pur salito di due punti, viaggia al 43%. È il quadro d’insieme tracciato dagli “Scenari” di Nando Pagnoncelli, pubblicato oggi dal Corriere. “Nel complesso – scrive Pagnoncelli – un italiano su due esprime una valutazione negativa sul governo che, secondo il 42% degli interpellati, durerà pochi mesi, al massimo un anno”. Sia tra i Dem che tra i 5 Stelle si ritiene che l’Esecutivo non andrà avanti tutta la legislatura, al massimo due anni.

La notizia è riportata anche dall’Agenzia stampa Adnkronos.

Conte, divenuto ‘un uomo solo al comando’ in assenza di vicepremier che lo affianchino a palazzo Chigi, vede aumentare il proprio gradimento, “confermandosi nettamente al primo posto: il 51% esprime una valutazione positiva e l’indice sale a 57 dal 52 di fine agosto”.

Secondo nella classifica del gradimento, è Matteo Salvini, il 35% esprime un giudizio positivo, e l’indice di fiducia passa da 36 a 40.

A seguire, rileva ancora il sondaggio di Pagnoncelli, c’è Giorgia Meloni, apprezzata dal 27% (indice di gradimento pari a 32, in calo di 1 punto), Nicola Zingaretti, gradito dal 19% (indice stabile, a 23) e Silvio Berlusconi con il 13% (indice 15, in calo di un punto).

Tutti e tre distaccano Di Maio (gradito dal 24% con un indice pari a 27) e Franceschini (gradito dal 16% con un indice pari a 21).



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube