Reddito di cittadinanza: quanto spetta in media

17 Settembre 2019
Reddito di cittadinanza: quanto spetta in media

Le stime Inps rivelano quote ben al di sotto di 780 euro. Il 60,3% al sud e in particolare a Napoli.

Anche se, nominativamente, il Reddito di cittadinanza garantisce 780 euro a famiglia, la misura concreta del sussidio – parametrata in base all’Isee – subisce una serie di aggiustamenti che, il più delle volte, ne comportano una sostanziale riduzione. A conti fatti, spesso, si scende molto al di sotto dell’asticella propagandata dagli ideatori.

Secondo le stime del Sole24Ore, il 21% dei beneficiari del Reddito di cittadinanza riceve mensilmente da meno a 200 euro (quasi 209mila famiglie), mentre il 4% (33mila nuclei) beneficia di più di mille euro. La percentuale più alta di percettori si attesta nella fascia mediana (46,8%) che riceve tra i 400 e gli 800 euro.

Vantano importi minori quasi 349mila famiglie, pari a 1,3 milioni di persone, con importi tra una media di 492 euro riconosciuta a nuclei di due persone, ai 614 euro mensili a nuclei di 5. Ci sono disabili in quasi 202mila nuclei, pari a 488mila persone coinvolte che percepiscono in media 475 euro al mese.

Dall’ultimo rapporto Inps aggiornato al 4 settembre emerge che per le due misure sono 960mila le domande accolte. Il 60,3% dei percettori è al Sud e nelle Isole, il 24,4% al Nord e il 15,3% nel Centro.

La città con il maggior numero di beneficiari del Reddito di cittadinanza è Napoli con oltre 98mila nuclei, pari a 317mila persone coinvolte che ricevono in media 610 euro mensili. Segue Roma con quasi 50mila nuclei familiari beneficiari, oltre 117mila persone e 505 euro medi riconosciuti mensilmente. Poi, Palermo con 44mila nuclei, 133mila persone coinvolte e 613 euro medi mensili, e Catania con quasi 34mila nuclei, in totale oltre 94mila persone e 565 euro erogati in media.

Il nuovo Governo giallo-rosso ha promesso una revisione anche se la misura è ormai stabilizzata e per toglierla bisognerebbe approvare una nuova legge di abrogazione, cosa al momento improbabile.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube