Benzina: un’onda anomala si abbatte sui prezzi

18 Settembre 2019
Benzina: un’onda anomala si abbatte sui prezzi

Ecco i nuovi prezzi: la benzina al self arriva a quasi 1,6 euro.

Si riversa oggi sui prezzi dei carburanti alla pompa l’onda anomala scatenata sui mercati petroliferi dall’attacco all’Arabia Saudita di sabato scorso. Si è verificato, insomma, quanto si era paventato negli scorsi giorni. Leggi Benzina, luce, gas: rischio forti rincari. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, questa mattina Eni ha aumentato di due centesimi al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio. Stessa mossa per Tamoil, mentre Ip-Italiana Petroli ha deciso un aumento di tre cent al litro.

Queste sono le medie dei prezzi praticati, comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo Economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti:

  • benzina self service a 1,579 euro/litro (+4 millesimi, compagnie 1,587, pompe bianche 1,555);
  • diesel a 1,468 euro/litro (+4, compagnie 1,475, pompe bianche 1,446);
  • benzina servito a 1,702 euro/litro (+2, compagnie 1,742, pompe bianche 1,608);
  • diesel a 1,597 euro/litro (+1, compagnie 1,640, pompe bianche 1,498);
  • Gpl self service a 0,577 euro/litro, servito a 0,596 euro/litro (invariato, compagnie 0,603, pompe bianche 0,585);
  • metano self service 0,981 euro/kg, servito a 0,991 euro/kg (+1, compagnie 1,001, pompe bianche 0,982);
  • Gnl 0,948 euro/kg (compagnie 0,951 euro/kg, pompe bianche 0,946 euro/kg).

Questi i prezzi dei rifornimenti sulle autostrade:

  • benzina self service 1,689 euro/litro (servito 1,889);
  • gasolio self service 1,580 euro/litro (servito 1,802);
  • Gpl 0,696;
  • metano 1,068 euro/kg;
  • Gnl 0,912 euro/kg.


2 Commenti

  1. E’ il caso di passare al metano! Sapete quanti chilometri riesco a fare tutti i giorni per lavoro? E per non parlare delle uscite nel weekend. Cioè risparmio un sacco di soldi evitando i mezzi di trasporto. Infatti l’ideale è partire in auto in 4 e dividersi la spesa così paghi il minimo, investi il risparmio in altri acquisti e ti godi l’uscita senza lo stress dei mezzi e delle lunghe attese.

  2. Io ho intenzione di acquistare un’auto e penso proprio che passerò al metano. Ho un’auto a benzina al momento che è perfetta per girare in città. Alla fine, il prezzo della benzina aumentato mi pesa e non mi pesa perché non la uso sempre. Però ho intenzione di acquistare un’auto da usare anche per i viaggi così risparmio i costi di benzina ed evito di usare il treno o il pullman. Un vero stress. soprattutto quando cancellano le corse o fanno ritardo e tu devi cercare di incastrare tutti gli impegni a causa degli imprevisti. Ecco, l’ideale è un’auto che possa assicurarti tutti i comfort e farti spendere poco per le tue uscite fuori porta

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube