La sigaretta elettronica fa male: i rischi per la salute

26 Settembre 2019
La sigaretta elettronica fa male: i rischi per la salute

Fda: più controlli e sito internet contro le malattie da e-cigar.

Una nuova pagina internet per dare tutte le ultime informazioni sulle malattie polmonari collegate all’uso delle sigarette elettroniche. Con un focus soprattutto sui giovani ‘svapatori’ in aumento negli Usa. Lo ha annunciato oggi a Washington Mitch Zeller, direttore dell’Fda Center for tobacco products, nel suo intervento al Global Tobacco & Nicotine Forum (Gtbf) che si chiude oggi nella capitale Usa. La pagina web ‘Lung illnesses associated wireless use of vaping products’ punta a diventare un riferimento per avere informazioni su quanto sta accadendo negli Usa dove sono stati registrati 530 casi di malattie ai polmoni e 9 decessi in 38 stati. A darcene nota è la nostra agenzia stampa Adnkronos.

Già in Italia, il sito dell’Associazione per la ricerca contro il cancro ha messo online un avviso: la sigaretta elettronica fa male. Tant’è che, proprio di recente, è stata diffusa la notizia della prima morte dovuta ad e-cigar. Ma la nascita del fenomeno è troppo recente per stabilire gli effettivi impatti che il vapore alla nicotina avrà sulla popolazione. Leggi a riguardo Sigaretta elettronica: rischi e risarcimento e Sigaretta elettronica: arriva il primo morto.

L’Fda insieme ai Cdc, Centers for disease control and prevention, sta lavorando con le autorità locali e federali a una task force per investigare velocemente sui recenti casi di malattie respiratorie tra i giovani consumatori di sigarette elettroniche spesso usate con prodotti proveniente dal mercato illegale. Zeller ha sottolineato l’impegno dell’Fda “ad azioni appropriate man mano che il quadro diventerà più chiaro”.

Nel suo intervento, Zeller ha ricordato i dati preliminari di un recente sondaggio del National Youth Tobacco Survey: “più del 27,5% dei ragazzi delle scuole superiori americane usa le sigarette elettroniche, soprattutto quelle con aromi alla frutta e mentolo/menta”. Dal 2010, l’Fda ha portato a termine 1,1 mln di ispezioni nelle rivendite di tabacco e fatto oltre 23 mila multe.

Anche sul web l’agenzia americana ha lavorato con eBay su Juul, una delle più popolari sigarette elettroniche tra i giovani negli Usa, per limitare le vendite online agli under 18.

Zeller ha sottolineato il ruolo dell’Fda nell’incoraggiare lo sviluppo di nuove tecnologie più sicure rispetto alle sigarette tradizionali.

“Si fuma per la nicotina – ha detto – ma si muore per il catrame”. L’esempio portato dal direttore è quello del lavoro fatto da Philip Morris per Iqos nel processo di autorizzazione di questo dispositivo, che riscalda il tabacco senza bruciarlo, la cui introduzione sul mercato Usa è stata definita dall’Fda “appropriata per la tutela della salute pubblica”.



3 Commenti

  1. Incedibile come si parli male della sigaretta elettronica e bene delle iqos.. ma, non è che l’articolo è a favore delle sigarette tradizionali?? Si dovrebbe ricordare più che altro il numero dei morti per tabagismo! A mio parere non c’è poi tanta differenza fra Iqos e sigarette tradizionali. Concludo ricordando le parole dell’ oncologo Veronesi: la sigaretta elettronica, o meglio il vaporizzatore, non fa male perché non contiene tabacco.

    1. Andrea, a proposito dei rischi legati al tabagismo, abbiamo scritto numerosi articoli:
      -Sigarette e tumori: spese a carico della Sanità https://www.laleggepertutti.it/27081_sigarette-e-tumori-spese-a-carico-della-sanita
      -Sintomi tumore alla bocca. I sintomi, i fattori di rischio, la prevenzione e la cura del tumore alla bocca. Quale percentuale di invalidità è riconosciuta ai malati di tumore? Si può fare causa ai produttori di tabacco e ottenere un risarcimento se un familiare si è ammalato di tumore a causa del fumo di sigaretta? Scoprilo in questo articolo. https://www.laleggepertutti.it/292889_sintomi-tumore-alla-bocca
      -Tumore al polmone: cause e intervento https://www.laleggepertutti.it/280594_tumore-al-polmone-cause-e-intervento
      -Sigaretta elettronica: arriva il primo morto https://www.laleggepertutti.it/298213_sigaretta-elettronica-arriva-il-primo-morto

  2. Quando non si riesce a recuperare un mercato perso è sempre la stessa storia. E stiamo ad ascoltare non un medico ma uno a capo della produzione dei prodotti da Tabacco. Ma chi scrive questi articoli? Ma siete seri?
    La sigaretta elettronica è un ottimo strumento per smettere di fumare, ed è fino al 96% meno dannosa del resto, certificato da studi presentati fino ad ora non danneggia nemmeno le ciglia polmonari.
    Se poi negli Usa qualcuno usa succo di marijuana e se lo svapa è un altro discorso.

    Scrivete meno stronzate.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube