Diritto e Fisco | Articoli

Il genitore che picchia i figli è punito per i maltrattamenti

31 Maggio 2013 | Autore:
Il genitore che picchia i figli è punito per i maltrattamenti

Picchiare e insultare i figli, anche se allo scopo di educarli, fa scattare il reato di abuso dei mezzi di correzione e maltrattamenti.

Un tempo si diceva “mazze e panelle fanno i figli belli”, identificando nel corretto bilanciamento di bastone e carota il segreto per crescere bene la prole. C’è un tempo per essere severi e un tempo per viziare i figli, ma sempre con misura.

Questo vecchio adagio sembra essere in linea con quanto precisato con una recentissima sentenza [1] dalla Corte di Cassazione: il genitore che è solito eccedere con le maniere forti nei confronti dei figli commette il reato di maltrattamenti [2] e non di abuso dei mezzi di correzione [3].

L’uso sistematico della violenza, anche se mosso da fini educativi, non è giustificabile. Per tale motivo, il genitore che adotta un comportamento eccessivamente severo nei confronti della prole, deve essere punito per il reato di maltrattamenti.

La precisazione non è di poco conto, se si considera che l’abuso di mezzi di correzione viene punito con la reclusione fino a 6 mesi, mentre per i maltrattamenti si rischiano fino a 5 anni di carcere.


Per comprendere in cosa consistano, materialmente, tali formule generiche, riportiamo di seguito le accuse per le quali la Cassazione, nel caso di specie, ha condannato due genitori. I due erano stati processati per aver utilizzato, ai danni dei propri figli, atteggiamenti di generale incuria, un sistematico uso di espressioni ingiuriose e minacciose. Non solo. Li avevano anche picchiati ripetutamente, provocando talvolta lesioni personali per cui i piccoli erano stati costretti a ricorrere alle cure mediche.

note

[1] Cass. sent. n. 23326/13.

[2] Art. 572 cod. pen.

[3] Art. 571 cod. pen.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. Buonasera vorrei un aiuto per avere imiei figli come visto che il loro papà li picchia regolarmente ,ma le assistente sociali proteggono lui come faccio salvare imiei bambini

  2. Mamma chi ede aiuto per salvare i suoi bambini che il papa picchia i suoi bambini come posso fare per averli con me,visto che le assistente sociali non vogliono vedere il grave problema

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube