Diritto e Fisco | Articoli

Controlla se il tuo datore di lavoro ha versato i tuoi contributi all’Inps

1 Giugno 2013


Controlla se il tuo datore di lavoro ha versato i tuoi contributi all’Inps

> Diritto e Fisco Pubblicato il 1 Giugno 2013



Nasce l’estratto conto integrato per un milione di italiani, che potranno così controllare la loro posizione contributiva.

Vuoi conoscere la tua situazione previdenziale senza doverti recare allo sportello dell’Inps? Ti interessa verificare che il tuo capo (o i tuoi precedenti capi) abbia regolarmente versato i contributi per la tua pensione? Da oggi lo puoi fare comodamente da casa, con un computer, grazie all’estratto conto integrato, uno strumento da poco esteso a un milione di Italiani. Lo ha reso noto l’Inps con un messaggio di ieri [1].

Estratto conto integrato

Chiunque, collegandosi al sito internet dell’Inps, potrà prendere visione dei contributi che sono stati, nel tempo, versati, in proprio favore, dal/i datore/i di lavoro o da sé stessi. E ciò anche se si tratta gestioni differenti dell’Inps.

Il sistema risponderà all’interrogazione con l’invio di un file dove viene riassunta la posizione contributiva.

E se risultano errori?

Se il contribuente dovesse verificare errori tra quanto a lui risulta e quanto invece visualizzato nell’estratto conto integrato, potrà segnalarlo sempre attraverso un click.

Gli altri strumenti che l’Inps sta mettendo a punto

A breve, saranno ottimizzati dall’Inps altri due strumenti indispensabili per i cittadini:

il simulatore della pensione: entro la fine del 2013, i lavoratori – specie quelli più giovani – potranno verificare gli scenari previdenziali che si prospettano loro sulla base dell’attuale condizione lavorativa e ipotizzare simulazioni virtuali in caso di proposte lavorative;

il calcolatore della pensione: servirà per stabilire in anticipo, sulla base dei contributi già versati, quale sarà l’importo della propria pensione, nonché la data del proprio pensionamento. Attualmente lo strumento è disponibile solo per i lavoratori dipendenti nati prima del 1955.

note

[1] Messaggio Inps n. 8822 del 30.05.2013.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI