Diritto e Fisco | Editoriale

Diffamazione sul web: le leggi ci sono, mancano gli strumenti

3 giugno 2013 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 3 giugno 2013



Non sono necessarie nuove leggi, ma una più efficiente applicazione: il monito dell’ex Authority per la privacy.

La diffamazione su internet e tutti quei comportamenti illeciti tenuti dai frequentatori della rete sono già sufficientemente perseguitati e puniti dalle norme del nostro codice penale. Il fatto però che vengano ugualmente commessi, e con estrema facilità, non dipende da un deficit delle norme dell’ordinamento, ma dalla ricorrente impossibilità di identificare il colpevole. È questo l’allarme lanciato da Rodotà, ex Garante per la privacy, uno dei principali studiosi e sostenitori del web nel nostro Paese.

Secondo l’ex Authority, non servono leggi speciali, ma strumenti più efficienti per perseguire questo tipo di reato.

Da più parti, è stata del resto sottolineata l’esigenza di istituire una sezione specializzata, all’interno della Procura di ogni Tribunale, per le indagini e la punizione dei reati informatici.

Più che altro, servirebbe una forma di cooperazione internazionale, che veda coordinate tra loro le autorità e i gestori di servizi di commercio elettronico. Sono spesso questi ultimi che pongono paletti e limiti alla possibilità di perseguire i reati di “piccolo taglio”: un po’ come, fino a qualche tempo fa, le banche non fornivano volentieri i nomi dei propri correntisti e le operazioni dagli questi poste in essere. Allo stesso modo i provider e i gestori di piattaforme (come Facebook) pongono delle restrizioni di vario tipo alla cooperazione con le forze dell’ordine (per esempio: tempi e termini limitati nelle risposte).

Basti pensare che alcuni gestori di posta elettronica forniscono l’indirizzo IP dell’utilizzatore (molestatore) solo entro i primi 60 giorni dall’invio: termini di certo insufficienti se paragonati alla lentezza con cui procedono i fascicoli sulle scrivanie dei nostri inquirenti.

note

L’immagine del presente articolo è tratta dal sito http:/kat-nicholson.deviantart.com/art/World-Wide-Web-65793925

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI