HOME Articoli

Lo sai che? Nel verbale di assemblea vanno indicati sia i voti a favore che contro

Lo sai che? Pubblicato il 4 giugno 2013

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 4 giugno 2013

Assenzienti e dissenzienti devono essere analiticamente indicati nel verbale assembleare di condominio.

 

Il verbale dell’assemblea è nullo se non contiene l’elenco nominativo dei condomini intervenuti, di quelli assenzienti e dissenzienti, con i rispettivi valori millesimali, al fine di verificare il raggiungimento delle maggioranze previste dalla legge [1].

A prescrivere questa regola rigida è il Tribunale di Genova con una nuova sentenza di qualche settimana fa [2].

L’assemblea, che in assenza di tali indicazioni è nulla, può essere tuttavia sanata grazie a una nuova convocazione, regolarmente tenuta, in cui si deliberi nuovamente sugli stessi argomenti della delibera invalida, ponendo in essere un atto sostitutivo di quello nullo.

 

note

[1] Ex art. 1136 cod. civ.

[2] Trib. Genova, sent. n. 864/2013.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI