Diritto e Fisco | Articoli

Nuovo tasso interesse per la rata sui mutui prima casa

11 giugno 2013


Nuovo tasso interesse per la rata sui mutui prima casa

> Diritto e Fisco Pubblicato il 11 giugno 2013



Cassa depositi e prestiti: dal 30 giugno 2013, l’interesse passa all’1,25% per la rata sui mutui prima casa.

A decorrere dalla rata scadente il 30 giugno 2013, il tasso di interesse da applicare per il calcolo della rata massima  sui mutui della prima casa di abitazione [1] è determinato nella misura dell’1,25 per cento. La nuova percentuale è stata appena approvata con decreto del Ministero dell’Economia e delle finanze [2].

Anche in caso di estinzione anticipata del mutuo, il residuo debito viene rimborsato al medesimo tasso dell’1,25%.

note

[1] Ex art. 2, commi 1 e 3, all’art. 5, comma 1 e all’art. 7, comma 3, della legge n. 891 del 1986.

[2] Decr. Min. Econ. De. 23.05.2013 in Gazz. Uff. n. 134/2013.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI