Diritto e Fisco | Articoli

Equitalia 2: nasce il fratello gemello della società di riscossione

11 giugno 2013


Equitalia 2: nasce il fratello gemello della società di riscossione

> Diritto e Fisco Pubblicato il 11 giugno 2013



Un’omonimia, forse frutto di un furto di identità: c’è una seconda società di nome Equitalia Spa oltreoceano.

Equitalia ha un fratello. Buono, però. Si tratta di una società che risiede nel Delaware, USA, noto paradiso fiscale e che svolgerebbe attività no-profit di tipo religioso. Il suo nome, appunto, sarebbe Equitalia S.p.a.

Cos’è? Una bufala o un’obiezione di coscienza dell’odiato esattore?

Nulla di tutto ciò. Al massimo siamo davanti a un paradossale e cinematografico caso di omonimia, probabilmente frutto di un furto di nome: perché – a quanto sembra – la società estera esiste per davvero.

Così è dovuto intervenire lo stesso Attilio Befera, presidente della più nota società italiana a rassicurare i contribuenti: non abbiamo fratelli gemelli, men che meno buoni!

Equitalia S.p.a. – quella partecipata al 51% dall’Agenzia delle Entrate e dal 49% dall’Inps – ha peraltro tenuto a precisare: tra le due omonime non vi è alcun collegamento, partecipazione o associazione.

Ora la palla passa alle autorità, a cui sono state chieste le opportune verifiche sul caso.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI