Diritto e Fisco | Articoli

eBook: abbasso l’IVA e l’IVA si abbassa (almeno in Francia)

9 dicembre 2011 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 9 dicembre 2011



La Francia abbasserà l’IVA sugli ebook.

Dal gennaio 2012, la Francia abbasserà l’IVA sugli eBook, che pertanto passerà dall’attuale 19,6% al 5,5%.

Lo ha annunciato il presidente Sarkozy al Forum di Avignone, specificando anche che “è è importante che venga applicato lo stesso tasso di IVA sia per l’universo fisico che per quello digitale”.

L’Italia, dall’altro lato, dimostra ancora una volta di essere il Paese che crede di meno nell’innovazione. Da noi l’IVA sui libri di carta è al 4%, mentre quella sugli eBook è al 21%: la più alta in Europa.

Peraltro, a svantaggiare ancor di più il mercato online – quello del futuro tanto per intenderci – e tutelare invece le piccole librerie e i piccoli editori, ci ha pensato la nuova legge sull’editoria [1] che impedisce alle librerie su internet di praticare sconti superiori al 15% del prezzo di copertina.

Di tanto si era già parlato in un recente articolo su questo portale.

 

note

[1] Legge n. 128/2001.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI