Diritto e Fisco | Articoli

Multe: la polizia provinciale può elevare contravvenzioni su strada statale?

14 Giugno 2013
Multe: la polizia provinciale può elevare contravvenzioni su strada statale?

Spesso le volanti della polizia provinciale effettuano contravvenzioni sulle strade statali al di fuori del centro urbano, benché su queste ultime operi già lo Stato con la polizia stradale. È legittimo questo comportamento?

Se la strada ove è stata contestata la violazione si trova all’interno del territorio della provincia, la multa è legittima. In tali casi, infatti, non esiste alcun limite per la polizia provinciale poiché, dall’altro lato, non vi è una competenza esclusiva della Polizia di Stato.

Infatti, la legge [1], nell’elencare gli organi cui spettano i servizi di polizia stradale, indica tra gli altri, i corpi e i servizi di Polizia Provinciale, nell’ambito del territorio di competenza.

Non vi è dunque alcuna limitazione di competenza con riferimento alla proprietà della strada. L’unica limitazione resta quella riferita ai confini territoriali dell’ente da cui dipende l’organo di polizia stradale. Pertanto, i corpi di Polizia provinciale sono abilitati a compiere legittimamente le attività di accertamento istituzionale, nell’ambito dell’espletamento dei servizi di polizia stradale, nel territorio di competenza, senza che abbia rilievo la circostanza relativa alla tipologia della strada che attraversa lo stesso e, quindi, possono effettuare accertamenti e contestazioni di violazioni di norme del Codice della strada, anche quando il tracciato su cui si verifica l’infrazione sia una strada statale al di fuori del centro abitato [2].


note

[1] Art. 12 del Codice della strada, lett. d-bis.

[2] Cass. sent. n. 22366 del 19.10.2006.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. l’art.12 c.1 lett.d bis cds, vieta alla Polizia prov.le di fare Multe nel centro della città, in quanto qui operano già Vigili Comunali , non è attraversato da strada prov.le, e non è strada di proprietà della Provincia. Ho ricevuto incarico di fare DENUNCIA A PROCURA REP. contro Agenti di POLPROV.
    Segnale vs. casi.
    AVV.UGO MORELLI, CELL. 3203061809
    TRIBUNO DEL POPOLO

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube