Diritto e Fisco | Articoli

Giovani professionisti sempre più poveri: cassa avvocati una penalizzazione

14 Giugno 2013
Giovani professionisti sempre più poveri: cassa avvocati una penalizzazione

Gli avvocati non riescono ad arrivare a fine mese e a pagare la cassa di previdenza: con la nuova riforma forense, ben 10 mila avvocati si cancelleranno dall’albo.

A torto considerati una categoria privilegiata, i giovani professionisti di oggi sono fuori da qualsiasi rendita e stentano a mantenere lo studio. L’Adepp ha fornito dati inequivocabili: il reddito medio dei professionisti under 40 è inferiore del 48,4% rispetto al reddito degli over 40. Tra le donne, la differenza percentuale tra le diverse generazioni sale al 55,8%.

Molti giovani professionisti faticano ad arrivare a fine mese. Avvocati e architetti in primis. Le cose vanno meglio per psicologi, biologi e geometri. I giovani professionisti non riescono più a far fronte alle spese previdenziali.

Tra gli avvocati, ora che la riforma ha previsto l’iscrizione obbligatoria alla cassa di categoria, si parla di almeno 10mila avvocati che usciranno dagli ordini. E se le condizioni non saranno più morbide a rischiare sono 20mila.


note

Servizio offerto da METAPING

Articolo di  Giovanna Cavalli, Corriere della Sera , 14.06.13, pag.  6


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube