Una nuova tassa ambientale sul gasolio

2 Ottobre 2019
Una nuova tassa ambientale sul gasolio

Eliminata la forbice di prezzo tra benzina e gasolio: lo Stato mira a recuperare nuove entrate eliminando i tetti massimi di accise sul diesel.

No a nuove tasse, a meno che non siano in nome del verde e del clima. Sembra questo il paradosso sposato dal nuovo Governo che ha visto, nella questione ambientale, lo spiraglio per imporre nuovi balzelli. Che l’ecologia potesse essere un business ne avevamo tutti contezza e, di tanto, si è accorto ora anche lo Stato che vuol partecipare alla spartizione della torta proponendo nuove entrate. Si tratta delle tasse ambientali, un’imposizione di “recente conio” (ne abbiamo avuto un primo assaggio nella scorsa manovra con la famosa ecotassa sull’acquisto delle auto più inquinanti) e che ora vedrà una fase espansiva nella nuova legge di bilancio.

Si parla già di una nuova tassa ambientale sul gasolio: un centesimo in più ogni litro di diesel garantisce all’Erario un prelievo alla pompa di 144 milioni di euro. È la stima che circola ancora sui tavoli dei tecnici che gestiscono il dossier sulla finanziaria 2020.

Ad anticipare i possibili rincari della benzina è stata la bozza del Decreto Ambiente che introduce il taglio dei sussidi dannosi all’ambiente tra cui quello che garantisce, per il diesel, accise inferiori rispetto alla benzina. Questa misura porterà il gasolio a costare presso i distributori esattamente come la benzina, con un forte aggravio di spesa per i 17,3 milioni di italiani proprietari di auto diesel. Di tanto, avevamo già parlato in Nuove norme sul diesel: costerà quanto la benzina. Come scrive stamane Il Sole 24 Ore, «su ogni litro di gasolio al costo di 1,483 euro lo Stato oggi incassa 0,88 centesimi di euro: il 42% come accisa (0,617 al litro) e il 18% come prelievo Iva ad aliquota ordinaria del 22 per cento. A parità di consumi del 2018, l’aumento di un solo centesimo di euro al litro porterebbe nelle casse dell’Erario, come detto 144 milioni di euro: 96 milioni sotto la voce accisa e 48 milioni sotto la voce Iva. In pratica, se si volesse addirittura azzerare il differenziale tra il prezzo della benzina e quello diesel, con 10 centesimi di aumento lo Stato si garantirebbe un gettito di poco meno di 1,5 miliardi».

Il Governo ha confermato, negli scorsi giorni, di voler recuperare lo 0,1% di Pil anche dal taglio dei «sussidi dannosi per l’ambiente e nuove imposte ambientali» e dalla revisione delle agevolazioni fiscali (la cosiddetta tax expenditures), molte delle quali in nome dell’ambiente.

Oltre all’ingresso del nuovo balzello sul gasolio, quindi, assisteremo al taglio di bonus fiscali e altre agevolazioni tutte in nome del green. In particolare, il ministero dell’Ambiente ha stilato un elenco con ben 26 misure riguardanti le accise sui prodotti energetici (nella maggior parte dei casi esenzioni o agevolazioni rispetto ai valori “normali” di accisa), 14 tipi di prodotti con Iva agevolata, 7 schemi di agevolazione sulla tassazione sul reddito (sia Irpef che Ires), 5 schemi di sussidio diretto (agricoltura), 5 misure di sussidio riguardanti altre forme d’imposizione (allocazione gratuita dei permessi ETS, sconto su tassa di ancoraggio, tonnage tax, Tasi e tariffe idriche). Alcuni tagli troveranno ingresso nella legge di bilancio, altri invece nel disegno di legge collegato sul Green New Deal e la transizione ecologica.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

34 Commenti

  1. koddatevi tutti bastardi paga sempre pantalone, prima ti invitano a comprare macchine diesel perchè spendi meno in circolazione i conti sono fatti riportano pari il costo benzina e gasolio e le entrate anzi le rapine sono assicurate …ma tutto in nome dell’ambiente! ma koddatevi anche con l’ambiente e smettetela di dire bugie ! tutte falsità in nome del dio “denaro”. lo Stato prima di aumentare il gasolio dovrebbe restituire il costo maggiorato delle auto diesel iva compresa e poi potrebbe anche eguagliare i due prezzi altrimenti è solo truffa statale ai danni degli automobilisti con macchina diesel.ma koddatevi tutti !ormai siamo in balia dei ladri politici che ci stanno supertartassando… come ho sempre fatto diminuirò di altri due /tremila km all’anno per far quadratre i conti ma i rifornitori , se tutti facessimo così, non so se sarebbero contenti! poi dicono di spendere! koddatevi mi aggiungerò al numero di quelli che non voterà più nessuno tanto sono tutti uguali , sono tutti rapinatori del popolo che non capisco perchè non si è ancora ribellato mettendo magari una ghigliottina in piazza san Pietro e rifare la rivoluzione francese alla Robesperre! altro che clima ! ci vuole lavoro e abbassare le tasse tutte al 5%, rimettere nella nostra Costituzione l’art,. 50 dello Statuto Albertino per i parlamentari e basta privilegi, solo così si potrebbero chiamare “onorevoli” perchè attualmente sono disonorevoli tutti e mi fanno schifo con quei privilegi che hanno perchè non vedo nessuna differenza tra un lavoratore di ogni tipo e un parlamentare per giustificare tutti questi privilegi che hanno. io ho viaggiato sempre a mie spese , con i soldi quindi del mio stipendio per andare a insegnare in tanti paesi dove in alcuni casi passava solo una corriera al giorno! e dovevo comprarmi la macchina , mettere la benzina e farmi le manutenzioni e tutto usciva dallo stipendio che tutti sanno che non era d’oro! perciò sari onorevoli privilegiati e considero il vostro impegno più onorevole di quello che facevo io . sapete che vi dico KODDATEVI TUTTI , CERCHERO DI FAR BASTARE QUESTA PENSIONE CHE HO ACCUMULATO CON 41 ANNI DI CONTRIBUTI CONTINUATE A ESSERE PRIVILEGIATI AL MASSIMO E ANDATE TUTTI A CAGARE. CERTAMENTE NON DOVREI USARE QUESTO LINGUAGGIO , MA QUANDO UNO E’ INCAZZATO CON LA POLITICA TUTTO E’ LECITO PERCHE’ ANCHE VOI CI STATE UCCIDENDO PIANO PIANO E GIORNO PER GIORNO! FUCK YOU!

    1. Concordo pienamente tutto quello che ha scritto. Purtroppo anche noi italiani abbiamo le nostre colpe… nel senso che ci lamentiamo tutti ma poi non facciamo niente per difenderci da questi signori strozzini!
      PS. Basta guardare Greta,una ragazzina di 16 che sta coinvolgendo il mondo intero con le sue manifestazioni…
      Oppure i tifosi del calcio, che sono disposti a tutto oltre che a manifestare e ottengono sempre quello che vogliono per la loro squadra.
      Quindi possibile che non ci sia modo di farci valere dei nostri averi da questi assatanati di soldi dei governatori?

      1. vedi che a mio giudizio Gredta è manovrata, non è con manifestazioni che si risolve tutto, ma cambiano abitudini, invece dove li vedi il giorno dopo? dal MC D. a bere e a consumare cibo in dei materiali plastici e buttarli per strada, insomma il giorno prima a fare caciara e il giorno dopo non te ne frega un tubo.

    2. Sono loro la piaga dell’Italia con tutti i soldi che si prendono abbassatevi gli stipendi come gli operai toglietevi tutti i.privilegi la benzina pagatevelo voi come un semplice operaio all’ora si che il debito si.potrebbe saldare togliere a noi tutte le tasse che paghiamo per voi per farvi il culo grosso voi fate schifo disonorevole ladri ci avete tolto tutto e volete ancora farci pagare ancora voi pagate che ci rubate tutto anche la vita

      1. Ormai si è capito rossi verdi gialli blu e più ne ha più ne metta…..tutti attacati alla poltrona sono sempre in tv con i loro discorsi raffinati…un sacco di bla bla bla che se li ascolti bene alla fine non dicono solo cazzate .fin che ce la faccio pagherò onestamente…..ma se mi tolgono il pane di bocca…..riprendo il mitra di mio zio partigiano e li aspetto io in tv.tornando al prezzo benzina gasolio tutti demonizzano le auto attuali e dicono di passare a vetture piu ecologiche ibride o elettriche…..ma fate un giro nelle conessionarie che le vendono e fate qualche preventivo…….come cazzo fa un operaio da 1500 al mese con famiglia a pagarla…….un mutuo di 20 anni.

    3. Siete la vergogna del Europa e da quando naqqui che stavamo nella merda continueremo a starci anche con questi altri aumenti la vostra fortuna e che questa nazzione e popolata da fessi che si preoccupano solo del calcio e non gli interessa del cazzo in culo che ci state mettendo ma un giorno che verranno a mancare chi ancora oggi li campa si faranno rispettare come anno lottato i nostri antenati per la dignita e l onesta non certo per il calcio

    4. LUKAS non avrei saputo dire di meglio di te direi che ho detto quasi le stesse parole parlando di ghigliottina, pero’ la volevo mettere in uno speciale carro percorrre le strade d’Italia e la volevo azionare io stesso, comunque siamo li, forse io cerco piu’ soddisfazione per il resto condivido tutto, Quello che mi fa rabbia è che PD queste porcherie ce li aspettavamo di certo lo sapevamo a priori, l’Inganno cocente invece sono stati gli M5S che si contraddicono continuamente, sono come delle banderuole al vento, sbandati ma ben saldi al soldo, dicevano che con loro sarebbe cambiato tutto, in effetti avevano ragione ed hanno ragione, ma hanno sbagliato direzione hanno cambiato e lo stanno facendo tutto in PEGGIO, mi meraviglio di voi che sembravate una speranza di cambiare, invece vi siete rivelati peggio degli altri, con i vostri disastri e tutti i disastri del dopo fascismo che hanno fato di questa repubblica un pagliaccio del mondo, per risollevarci ci vuole un altra Dittatura purtroppo non vedo vie d’uscita, dittatura, nera, rossa, gialla, multicolore, basta che porti ordine e giustizia che non esistono piu’ e la vedo solo nei telefilm.

  2. Siamo proprio in mano ad una massa di estorsori e ladri siete proprio esperti in economia sappiate che io mi vergogno di essere italiano. Fate proprio schifo. Questo fa parte Dell esperienza accumulata dal 1994 ad oggi.

    1. Dai porci più dei grugniti uno non può avere. Deludenti tutti. Ma oramai siamo in piena dittatura. Il tutto in nome di un’Europa che ci stanga imponendo certi soggetti da brivido. L’ultimo in ordine di tempo, quel Conte… mah!.

  3. Poi salgono i prezzi dei prodotti trasportati su ruota e di conseguenza l’annessa IVA che lo stato incassa.

    1. Fate schifo sempre contro il povero uomo xche non parlate di aerei che volano ad altissimi consumi tonnellate di carosene puro caso le città più inquinate sono quelle dov’è sono aereo porti

  4. Si può fare una classe actiin contro il Governo perché ciò che lei dice e pura verità….che lo stato prima di parificate i due carburanti restituisca ciò che da tempo si è trattenuto.
    Se vuole i soldi li può trovare da Enti inutili tipo ANPAL che per comunicare ad un semplice cittadino l’accettazione al progetto dei tutor ha impiegato 8 mesi quando il concorso era già finito inoltre le partecipate che sono circa 8000….invece di rompere i coglioni sempre a noi

  5. Vergogna è una vergogna del governo e di tutte le loro porcate che fanno solo per mettersi loro in tasca i soldi Alla faccia dei poveri lavoratori italiani

  6. Innanzi tutto dovrebbe essere lo Stato a dare l’esempio investendo cospiquamente nella sostituzione del parco automezzi adibiti a servizi pubblici. Inoltre proprio oggi ho letto che Mercedes e anche TESLA!!! hanno fatto uno studio dal quale risulta che le fabbriche che producono le batterie per le auto elettriche in futuro, quando ne circoleranno di più, inquineranno di più delle attuali automobili sia a benzina che a diesel. È mai possibile che questi studi vengano effettuati da case automobilistiche e non dall’ Unione Europea a carico del proprio bilancio per avere a disposizione uno studio ufficiale e pubblico cui noi poveri umani fare riferimento?

    1. un auto veramente bio deve avere tutta la costruzione ed alimentazione derivata da fonte bio e qui ancora non ci siamo proprio le batterie al litio sono altamente inquinanti saranno milioni dove li metti? stanno spostando il problema e basta, cambiando nello stesso tempo il parco auto italiano, ti sembra poco dei soldi che girano?

      1. Finalmente qualcuno che non spinge sulle batterie. Non solo lo smaltimento è altamente inquinante, ma qualcuno si chiede dove e come si produce la corrente per ricaricare queste batterie? Avete presente le centrali nucleari…a carbone…già, proprio da quelle! Ma siamo sicuri che il diesel inquini più del benzina? Perché a pari categoria si deve privilegiare un euro 6 benzina e “punire” un euro 6 diesel? Allora cosa vuol dire euro 6…5…4? Mi sembra che queste batterie siano solo un grosso business per i produttori di auto che trovandosi in difficoltà si sono inventati il nuovo “Uovo di Colombo” per far cassa.

  7. I aumento del gasolio conferma l infinita irresponsabilità degli attuali governanti. Penso che se al loro posto ci fossero al governo dei cani golden, labrador farebbero molto meglio di quelle cose che ci govetnano

  8. Ci hanno fatto comperare diesel euro 6..6a..6b…6c..6d…queste auto inquinano pari allo zero…bastardi ladri…ora vogliono che ci facciamo tutti l’auto elettrica….(che costa poco)….vediamo a questo punto se abbiamo le palle come i francesi..che per molto meno hanno messo fuoco e fiamme l’intera francia….ma ne dubito….

  9. Una follia per mille motivi…. Tra l’altro numerosi e importanti studi riportano che una macchina elettrica nell’intero ciclo di vita inquina uguale o più di una diesel di ultima generazione……

  10. E poi vi lamentate per le fughe di cervelli,per il.lavoro nero,per l’evasione,per l’assenteismo e i.falsi invalidi ??? È lo stesso governo che incentiva tutto questo………salta chi zompa !!!

  11. I soliti ladri, governanti abusivi, burattini di un’Europa fatta da banchieri autonomi ATI parlamentari abusivi pure loro, come sempre ogni scusa e buona come questa dell’inquinamento un ‘altra scusa per fottere soldi sempre agli stessi, siccome se ne intasano pochi, inutile fare altre parole che non servono a nulla con questi ci vogliono solo ascie taglienti, per il momento però vi maledico e vi stramaledico da ora e sempre nei secoli dei secoli, e finché avrò forza e fiato e finché la mia energia passi da uno stato ad un’altro io vi stramalediro’ sempre finché non perdite schifosi bugiardi che non siete altro, esseri viscidi senza vergogna pudore e coscienza, vi auguro ogni male possibile e immaginabile e che il tutto vi possa ritornare indietro più e più volte finché morte non ci separi dal vostro dolori voglio trarre soddisfazione perché solo allora sarò soddisfatto solo quando tutto quello che state facendo passare a questo mondo in equal misura se non il doppio a addirittura il triplo vi venga fatto patire perché solo così Forse potrete capire… Merde…

  12. Riaprire le case chiuse e i bordelli! Legalizzate droghe leggere e, caro stao, voglia a te a magnà!!!

  13. Riguardo a tutto ciò che ho letto gli strozzini si togliessero tutte le auto blu o grige che servono soltanto alle mogli x andare a fare spese, paghiamo sempre noi, ancora non hanno capito che ad inquinare non sono i diesel ma le auto a benzina vecchie di 40 anni, prima ci in vogliate a prenderle poi ci ammazzate di tasse. Una cosa si potrebbe fare, FERMARE TUTTE LE AUTO VECCHIE SEMINUOVE E NUOVE, COMPRESI I MEZZI PESANTI, poi vedremo chi la spunta NOI O LO STATO, METTIAMOLI ALLE STRETTE E, cominciassero a ragionare da UOMINI TERRENI, non da emeriti STROZZINI. Toglietevi i rimborsi di spese fasulle che non vi appartengono ma sono solo rubate, provate a campare con uno stipendio di 1200 € al mese, vedreste da voi come risparmierete x arrivare alla fine del mese. VERGOGNATEVI LADRONI. AVETE TROPPE ENTRATE CHE NON VI SERVONO O, VOLETE GIÀ DA ORA PREPARARE I GRUZZOLI X I VOSTRI DEGNI NIPOTI, vi saluto con la frase finale del conte tacchi, SENATORI, ONOREVOLI PRESIDENTI TUTTI ANBATENENE AFFANCULO, MA DI CORSA.

  14. Avete rotto i coglioni.gli stipendi sono sempre uguali da anni e aumentano sempre ogni anno le tasse,andate a fanculo bastardi

  15. Il gasolio deve costare più della benzina perchè è molto più dannoso per la salute umana! Mentre in Svizzera e negli Stati Uniti è così da sempre, in Italia, paese sottosviluppato, si è lasciato che le masse popolari si suicidassero con veleno a basso costo spacciato dallo Stato governato da incompetenti e ladri. Oggi che i nodi vengono al pettine il popolo pecorone protesta e i politici troppo collusi con alcune categorie gettano il sasso e nascondono la mano… perchè hanno paura di cambiare finalmente le cose. E allora continuate così! Pagherete tutti e tutto in ticket sanitari per curarvi (forse) le malattie che il dieselismo di massa provoca e continuerà a causare per anni!

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube