Diritto e Fisco | Articoli

Google glass: ecco i primi divieti

18 Giugno 2013 | Autore:


> Tech Pubblicato il 18 Giugno 2013



Negli USA arrivano le prime limitazioni allutilizzo dei Google glass per timori di fughe di dati e violazioni della privacy.

 

Arrivano dagli Stati Uniti i primi divieti all’utilizzo dei Google glass, ultimissima novità della tecnologia che ha già suscitato molti timori per la privacy degli utenti.

I divieti tuttavia hanno poco a che fare con la privacy poiché giungono dai Casinò di alcune città statunitensi, preoccupati della facilità con la quale gli “occhiali” di Google registrano video, fotografano e scambiano informazioni in tempo reale.

Paradossale poi il divieto imposto da Google all’interno dei locali dove si è recentemente svolta l’assemblea degli azionisti: come dire che la stessa azienda “teme” le incontrollabili potenzialità dei propri prodotti.

Queste notizie giungono a pochi giorni dalla relazione al Parlamento del Presidente dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali [1], che ha lanciato un allarme contro il monopolio della gestione dei servizi Internet da parte di poche grandi società e ha informato di aver avviato lo scorso anno alcuni accertamenti proprio nei confronti di Google. Il colosso americano è stato infatti più volte invitato a modificare alcuni aspetti della propria “privacy policy” giudicati non conformi alla normativa italiana ed europea sulla protezione dei dati personali.

Nel prossimo futuro i Google glass invaderanno il mercato mondiale e ad essi si aggiungeranno di certo tante altre novità tecnologiche ancora più rivoluzionarie. Saremo pronti a salvaguardare la nostra privacy con regole certe e strumenti di controllo affidabili o la “fame” di tecnologia ci farà dimenticare ogni timore per la nostra libertà?

note

[1] 11 giugno 2013, www.garanteprivacy.it


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI