HOME Articoli

Lo sai che? Risarcimento assicurazione: nessun obbligo di descrivere le modalità dell’incidente

Lo sai che? Pubblicato il 19 giugno 2013

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 19 giugno 2013

L’assicurato ha l’obbligo di denunciare solo il sinistro e non anche le sue modalità.

Chi subisce un sinistro deve denunciare all’assicurazione soltanto l’incidente, senza necessità di descriverne le modalità. La legge, infatti, non prevede l’obbligo di indicare la descrizione del fatto nella denuncia del sinistro. Così ha precisato il Tribunale di Rovigo in una recente sentenza [1].

Dunque, la compagnia assicurativa non può rifiutarsi di corrispondere l’indennità solo perché la denuncia dell’assicurato non contiene la descrizione dei fatti utili per i relativi accertamenti.

L’assicurato deve dare avviso del sinistro all’assicurazione entro tre giorni dalla verificazione del sinistro stesso o dal giorno in cui ne è venuto a conoscenza [2].

In caso di denuncia tardiva, l’assicurazione può ridurre l’indennità in ragione del pregiudizio subito a seguito del ritardo, ma non può eliminarla.

L’assicurato perde, invece, completamente il diritto all’indennità se omette dolosamente di denunciare il sinistro all’assicurazione [3].

note

 

[1] Trib. di Rovigo, sent. del 11.04.2013.

[2] Art. 1913 cod. civ.

[3] Art. 1915 cod. civ.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI