Diritto e Fisco | Articoli

Avvocati di nuovo sul piede di guerra contro il “Decreto del Fare”

21 Giugno 2013
Avvocati di nuovo sul piede di guerra contro il “Decreto del Fare”

Mediazione, riforma della giustizia e nuovi ausiliari presso le Corti d’Appello: dopo la lettera indignata di Alpa, l’OUA chiede a Napolitano di non firmare il decreto legge del Fare.

La nuove regole sulla giustizia approvate sabato scorso dal Governo, con il “Decreto del Fare”, non piacciono agli ordini degli avvocati. In particolare le critiche vertono sul ritorno alla mediazione e l’utilizzo di giudici ausiliari presso le corti di appello per far fronte all’arretrato della giustizia civile.

Un incontro tra il Consiglio nazionale forense, i presidenti dei 26 ordini forensi distrettuali in rappresentanza del territorio, OUA e il ministro della giustizia Cancellieri è stato chiesto, due giorni fa dal presidente del CNF Alpa (leggi l’articolo “Nuova mediazione e riforma della giustizia: l’ira di Alpa”)

L’OUA, a sua volta, ha chiesto al Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, a non firmare il decreto legge e ha convocato un’assemblea straordinaria dell’avvocatura a Roma per il 25 giugno.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube