Questo sito contribuisce alla audience di
 

I mutui diventano più convenienti

9 Ottobre 2019
I mutui diventano più convenienti

I tassi di interesse praticati dalle banche rasentano lil 2%: i prestiti ipotecari per la prima casa tra i più bassi.

Mai come ora conviene comprare casa. I mutui sono diventati più convenienti. Ottenere un prestito per la prima abitazione a tasso variabile, con importo finanziato inferiore al 50% del valore di perizia, può scendere sotto l’1%.

Ad agosto i tassi di interesse sui prestiti erogati nel mese alle famiglie per l’acquisto di abitazioni, comprensivi delle spese accessorie, si sono collocati al 2,08 per cento (in leggerissimo calo rispetto al 2,09 di luglio); quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo all’8,27 per cento. Lo rileva la Banca d’Italia nel bollettino “Banche e moneta: serie nazionali”.

Bankitalia riferisce inoltre che ad agosto i tassi di interesse sui nuovi prestiti alle società non finanziarie sono risultati pari all’1,26 per cento (1,37 nel mese precedente); quelli sui nuovi prestiti di importo fino a 1 milione di euro sono stati pari all’1,90 per cento, mentre quelli sui nuovi prestiti di importo superiore a tale soglia si sono collocati allo 0,77 per cento. I tassi passivi sul complesso dei depositi in essere sono stati pari allo 0,37 per cento.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA