Affitto: nuovi sostegni per famiglie in difficoltà

11 Ottobre 2019
Affitto: nuovi sostegni per famiglie in difficoltà

Una nuova versione del fondo morosità incolpevole per aiutare chi non riesce ad arrivare a fine mese a pagare il canone al padrone di casa.

L’annuncio è stato fatto ieri dai partiti di maggioranza anche se, al momento, si sa ancora poco di specifico. In buona sostanza, la nuova Legge di Bilancio conterrà un nuovo piano casa con misure di sostegno non solo per il rilancio delle periferie e delle zone urbane degradate, ma anche per aiutare le famiglie in difficoltà economica a pagare l’affitto. In pratica, si tratterebbe di una nuova versione del famoso «fondo morosità incolpevole». A confermarlo è il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli.

Una parte consistente del «piano De Micheli» finanzia il fondo di sostegno alla locazione, per agevolare l’accesso all’affitto per le famiglie in difficoltà. Da tempo, si parla di un rilancio dei fondi pubblici diretti a garantire una casa pubblica per le famiglie povere. Un tipo di intervento praticamente abbandonato dallo Stato da una decina di anni. Le risorse previste dal piano arriveranno direttamente alle famiglie attraverso la definizione di graduatorie comunali aggiornate ogni tre mesi, mentre il recupero di alloggi popolari e dei quartieri dove sono localizzati avverrà anche con la partecipazione di interventi privati o misti.

Per quanto riguarda il recupero dei centri urbani, il piano casa ha stanziato circa 20 milioni a cui si accederà tramite un bando pubblico del ministero delle Infrastrutture. I progetti devono puntare a «riqualificare e incrementare il patrimonio destinato all’edilizia residenziale sociale, migliorare l’accessibilità e la sicurezza dei luoghi urbani, utilizzare e rigenerare gli spazi già costruiti rendendoli utili» ha detto il ministro.«Si tratta di un programma pluriennale innovativo per la riqualificazione e l’incremento dell’edilizia residenziale pubblica e sociale e per la rigenerazione urbana. Un programma per far rinascere interi quartieri nelle città medie e grandi».

L’intervento sarà, tuttavia, limitato ai Comuni con situazioni di marginalità economica e sociale importanti, degrado edilizio e carenza di servizi, oltre a spazi consistenti e inutilizzati da riqualificare.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube