Diritto e Fisco | Articoli

Come programmare messaggi e post su Facebook per il futuro

25 Giugno 2013
Come programmare messaggi e post su Facebook per il futuro

Con LaterBro puoi inviare messaggi su Facebook o Twitter dal presente per il futuro, programmando il tuo futuro stato personale in modo che tutti sappiano, in tempo reale, cosa stai facendo.

Hai mai desiderato programmare, per un determinato orario, l’invio di un post su Facebook come l’accensione dei riscaldamenti di casa? Hai mai pensato di lanciare un messaggio alle generazioni future, per esempio agli uomini del 2200 – sempre ammesso che continuino a utilizzare Facebook? O più semplicemente: mettiamo che hai intenzione di lasciare la tua ragazza e vuoi che il mondo lo sappia mentre lo stai facendo. In quel momento, sarai di certo occupato in una discussione “complicata”. E allora che fai? Prima di andare da lei, programmi la pubblicazione del post. Sei un essere senza cuore, ma così va il mondo dei socials.

Questa possibilità ti è offerta da un servizio che si chiama LaterBro, la cui utilizzazione è estremamente facile perché non richiede che tu sia registrato, né che scarichi un software particolare. Tutto viene gestito dalla finestra del browser in modalità “monouso”!

Peraltro, LaterBro funziona anche con Twitter.

Rimani collegato al social network e vai sul sito www.laterbro.com.

Se quando fai il login a Facebook spunti la casella Resta collegato, in genere puoi fare tutto nella stessa finestra senza aprirne un’altra.

Fai click sull’icona Facebook che compare sotto a Login/Signup with. Nella finestra visualizzata fai click su Ok, poi su Salta.

Ora ci sei! In Timezone seleziona il fuso orario dell’angolo del mondo dal quale sei connesso. Se sei in Italia devi selezionare (GMT+0200) Europe/Rome. Fai click su Next.

Stai attento a non sbagliare il fuso orario o, altrimenti, potresti avere brutte sorprese!

Il gioco è fatto: non ti resta che scrivere il messaggio. Il limite di testo è di 140 caratteri perché è già settato sugli standard di Twitter.

Sulle icone a forma di calendario e di orologio, personalizza la data di pubblicazione del post. Una volta impostata la pubblicazione, clicca su Schedule per confermarla. Hai finito.

Ora potrai scrivere “Che bella nuotata che sto facendo” senza bisogno di comprare un cellulare subacqueo.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube