Diritto e Fisco | Articoli

Come scaricare sul proprio computer i video di Facebook

26 Giugno 2013
Come scaricare sul proprio computer i video di Facebook

Con Downvids.net puoi scaricare sul tuo computer i video caricati direttamente su Facebook e che mai troveresti su YouTube.

Se qualche volta ti è venuta voglia di conservare, nel tuo hard disc, uno di quei video scemi che si trovano in abbondanza su Facebook, questo articolo fa per te e ti insegnerà come farlo in pochi passaggi. Stiamo parlando dei video caricati direttamente su Facebook e che non troverai mai su Youtube. È un peccato, allora, lasciarli imprigionati a vita sul social network senza possibilità di rivederli in futuro, comodamente dal tuo pc offline!

Importante: ricorda che se il video riguarda la vita personale di un tuo amico dovrai prima chiedergli il permesso. La pubblicazione infatti di un video non implica anche il consenso alla registrazione da parti di terzi. Lo stesso dicasi nel caso di contenuti coperti da copyright.

Come fare

Vai su Facebook e individua il video da “clonare”: cliccaci di sopra con il tasto destro del mouse e seleziona copia indirizzo link (potresti trovare un comando leggermente diverso, a seconda del browser che utilizzi).

Ora vai sul sito www.downvids.net. Fai click sulla casella con il tasto destro del mouse e seleziona incolla. Fatto questo, fai click sul pulsante download! situato a destra. Attendi a questo punto il caricamento dei dati.

Dopo qualche secondo, in basso compare il pulsante Download this video. Puoi cliccarci di sopra. Comparirà una seconda finestra con il video scemo da scaricare. Fai click di sopra con il tasto destro del mouse e seleziona Salva video come (anche in questo caso, il comando potrebbe cambiare leggermente a seconda del browser). Non resta che salvare il video nella cartella del tuo pc che preferisci (in genere, preferiamo sempre scaricare sul desktop e poi trascinarlo nella cartella preferita).

Il video è scaricato in formato mp4, uno dei migliori che ci sia in circolazione.

Buona visione!



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

Rispondi a Fabio Annulla risposta

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube