Tech | News

Arrivano gli iPhone low cost da 300 euro

15 Ottobre 2019
Arrivano gli iPhone low cost da 300 euro

Garantite le funzionalità principali. Memoria fino a 18Gb e processore Apple A13.

Finalmente, la mela morsicata si converte al mercato medio. Che anche a Cupertino abbiano capito che c’è crisi? Fatto sta che, secondo le rivelazioni ormai filtrate in tutti gli ambienti, la Apple starebbe per lanciare, nel corso del 2020, un nuovo iPhone low cost. Si tratta dell’iPhone SE 2 che negli Usa sarà lanciato a 399 dollari (circa 360 euro). Lo stesso prezzo sarà garantito in Europa? Dazi di Trump permettendo, sembra di sì. 

A quanto sembra, saranno garantite tutte le funzioni principali dell’iPhone tradizionale, con qualche risparmio sulla telecamera e su alcune schede internet. Partiamo proprio dalla fotocamera. Sarà singola e non tripla. Garantirà 12 megapixel e ampia sensibilità in presenza di poca luce.

Il design del nuovo iPhone low cost sarà simile all’iPhone 8, quindi al pari con i modelli attualmente in circolazione, seppur leggermente più piccolo. Dimensione tascabile e prezzo abbordabile, in linea con le esigenze dei più giovani e di chi non può permettersi il melafonino della fascia più alta. 

Le colorazioni attualmente previste dovrebbero essere tre: argento, grigio siderale e rosso.

Da un punto di vista tecnico, le caratteristiche non pregiudicheranno il funzionamento delle principali app. Ci sarà una memoria di 64 o 128 Gb con il processore dei nuovi iPhone 11 e iPhone 11 Pro, ossia Apple A13 con 3Gb di Ram (a fronte dei 4 Gb per le versioni superiori). 

L’iPhone SE 2 non sarà dotato della tecnologia 3D touch per la tridimensionalità del tocco sullo schermo che dai 4 pollici del primo passerà ai 4,7 pollici del secondo.

L’uscita è prevista per la prossima primavera. 

Il primo iPhone della serie SE è stato venduto negli Usa a 399 dollari, mentre da noi aveva debuttato a 509 euro. Chissà se il prossimo modello cambierà le carte in tavola…


2 Commenti

  1. Iphone low cost? Chissà cosa ne uscirà fuori. Bisognerebbe vedere se qualità e convenienza andranno di pari passo e un abbassamento del prezzo non vada a discapito delle performance del prodotto. Certo, in questi casi, è sempre meglio puntare sulle caratteristiche del prodotto e non badare a spese se l’uso e destinato ad un professionista. Ora, il problema è che la gente ha la mania di volersi atteggiare con il cellulare di ultima generazione, con i prodotti di marca e si indebita. Tutto per l’apparenza.

  2. Iphone, smartphone, Apple, Samsung, Huawei. Per me, l’importante è che mi faccia fare telefonate, inviare messaggi o email e scattare anche belle foto. Poi, per il resto non mi importa. Alla fine, se uno vuole risparmiare e trovare anche belle caratteristiche non deve mica spendere un patrimonio. Poi, dipende sempre dall’uso che uno vuole farne.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA