Rcs: arbitrato Blackstone, nuovi scambi di memorie (2)

21 Ottobre 2019
Rcs: arbitrato Blackstone, nuovi scambi di memorie (2)

Milano, 21 ott. (Adnkronos) – Al centro della disputa l’accordo stipulato nel 2013 dal gruppo Rcs con il fondo americano Blackstone che prevedeva la vendita del complesso immobiliare di via Solferino, sede del Corriere della Sera. Contratto che secondo Cairo deve essere annullato. Per l’editore, Blackstone ha approfittato di un momento di stress finanziario dell’azienda stipulando un contratto che penalizza il valore dell’immobile. In quegli anni Rcs viveva un momento di crisi e allettata dalla possibilità di poter rientrare parzialmente del suo debito decise di vendere il complesso per la somma di 120 milioni, struttura che sarebbe stata data poi in affitto alle redazioni del Corriere.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA