Medicina: a Firenze ricostruito orecchio a un bambino grazie alla stampa 3D

22 Ottobre 2019
Medicina: a Firenze ricostruito orecchio a un bambino grazie alla stampa 3D

Firenze, 22 ott. (Adnkronos Salute) – La stampa 3D ha consentito ai chirurghi dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze di ricostruire da zero l’orecchio di un bambino. È la storia di Lapo (nome di fantasia) paziente 13enne, toscano, affetto da microtia, una malformazione congenita rara (colpisce 5 bambini su 10.000 nati), nel suo caso bilaterale, che porta a un’assenza di sviluppo dell’orecchio esterno. Il chirurgo plastico del Meyer che lo ha operato ha potuto ricostruire l’orecchio a partire da una piccola porzione di cartilagini costali prelevate dal bambino dando loro la forma dell’orecchio grazie a modelli stampati in 3D.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA