Cronaca | Articoli

Terremoto in provincia di Cosenza del 25 ottobre 2019

25 Ottobre 2019
Terremoto in provincia di Cosenza del 25 ottobre 2019

Anche questa mattina alle 6:31 si è avvertita una nuova forte scossa di terremoto in Calabria, in provincia di Cosenza.

Solo ieri pomeriggio, c’era stato un primo movimento della terra alle ore 13:58:50, avvertito da pochi (per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo Scossa di terremoto in Calabria del 24 ottobre 2019). Questa mattina, invece, la scossa è stata decisamente più forte.

Secondo l’istituto di geofisica si tratta di un terremoto di magnitudo tra 4.3 e 4.8 ore 06:31 IT del 25-10-2019, con epicentro provincia/zona Cosenza. I riflessi si sono sentiti anche a Corigliano e sulla costa (zona Amantea).

Stando ai commenti apparsi sul post apparso su Twitter dell’Istituto, la scossa sarebbe stata avvertita anche a Catanzaro e in provincia di Vibo Valentia. Segnalazioni anche dal crotonese e dal reggino. I letti hanno tremato, i lampadari hanno iniziato a ondulare. È stata una scossa lunga e intensa. Attimi di paura. La scossa ha fatto sobbalzare dal letto tantissime persone. Sono stati in tanti ad aver telefonato ai vigili del fuoco. Molta gente impaurita è corsa in strada.

Restiamo in attesa di conoscere maggiori dettagli della nuova scossa di terremoto in Calabria del 25 ottobre 2019.

Tra le zone in cui il terremoto è stato avvertito: Montalto Uffugo, Rende, Lungro, Belmonte Calabro, Mendicino, Rossano, Lagonegro, Roggiano Gravina, Diamante, Scalea, Tropea, Rogliano, San Lucido, Paola, Cetraro, Marano Marchesato, Terranova, Castiglione, Corigliano, Amantea, Pizzo, Lamezia. Cassano allo Ionio.

Sul portale dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, si legge che:

un terremoto di magnitudo ML 4.4 è avvenuto nella zona: Tirreno Meridionale (MARE), il:

  • 25-10-2019 04:31:38 (UTC) 20 minuti, 10 secondi fa;
  • 25-10-2019 06:31:38 (UTC +02:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 39.7115.44 ad una profondità di 11 km.

La scossa è stata chiaramente avvertita su tante aree del Sud, specialmente in Calabria centro-settentrionale. Migliaia le segnalazioni provenienti da Cosenza. Paura sul potentino (in particolare, nella zona Massiccio del Pollino) e sulla Campania meridionale. Sul web, si registrano segnalazioni anche dalla Basilicata (Maratea, Potenza) e dalla Campania (Sapri, Cilento).

Non ci sono danni a cose o persone.

La nostra agenzia stampa Adnkronos riporta la seguente nota: « Una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata questa mattina intorno alle 6,30 con epicentro nel Tirreno meridionale, al largo della costa calabrese. La scossa è stata registrata dall’Ingv ad una profondità di 11 chilometri ed è stata avvertita nell’area di Cosenza. Al momento non sono segnalati danni a cose o persone».

Aggiorna questa pagina di tanto in tanto per restare informato.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA