Moduli | Articoli

Lettera contestazione infiltrazioni d’acqua

28 Ottobre 2019
Lettera contestazione infiltrazioni d’acqua

Facsimile raccomandata a.r. al vicino di casa per contestazione dei danni a seguito di infiltrazioni d’acqua provenienti dall’appartamento del piano di sopra.

Dopo aver visto delle vistose macchie d’umidità sul soffitto del tuo appartamento, hai chiamato un ingegnere per accertare la natura e la fonte del danno. Per il professionista non ci sono dubbi: si tratta di qualche tubo dell’appartamento del piano superiore che ha prodotto delle infiltrazioni d’acqua. Occorre intervenire al più presto per bloccare la perdita ed evitare che la macchia possa espandersi ulteriormente, generando peraltro un ambiente umido e insalubre. 

Hai subito contattato l’amministratore di condominio chiedendogli di avvisare il condomino sovrastante, ma questi si è detto incompetente a dirimere le liti tra privati. In più, a suo avviso, farai meglio a inviare una raccomandata a.r. in modo da formalizzare la diffida, cosa che potrebbe servirti in un eventuale successivo giudizio. 

Ti sei così messo alla ricerca di un facsimile di lettera contestazione infiltrazioni d’acqua, ragion per cui ti sei imbattuto in questa pagina. È ciò che avrai al termine di questo articolo. Ti spiegheremo, innanzitutto, a chi devi inviare la raccomandata con la diffida e la richiesta di “pronto intervento”, quali sono gli obblighi del proprietario del piano di sopra e quali invece i diritti del danneggiato. È vero che non spetta all’amministratore di condominio intervenire quando si tratta di litigi in materia di infiltrazioni? Insomma, prima di scaricare il modello di lettera contestazione infiltrazioni d’acqua sono necessari questi chiarimenti. Ma procediamo con ordine.

A chi inviare la lettera di contestazione infiltrazioni d’acqua?

La prima cosa che ti consiglio di fare è chiamare un idraulico e/o un ingegnere che possano darti un primo parere in merito alla possibile fonte della perdita. Le alternative sono due: o si tratta di un tubo condominiale o di proprietà di uno dei condomini (e, in quest’ultimo caso, bisogna capire di quale condomino).

Questi accertamenti non possono garantirei alcuna certezza se effettuati “a occhio nudo”. Sono, perciò, necessari appositi strumenti a infrarossi che riescono a risalire alla fonte della perdita in uso ai tecnici del settore. Tuttavia, il metodo più sicuro per capire chi e cosa causa l’infiltrazione d’acqua è l’apertura del pavimento del piano di sopra o del pianerottolo condominiale. I tecnici ti sapranno dire meglio dopo aver visionato i luoghi.

Una volta individuato il responsabile, dovrai inviargli la raccomandata. Non che sia necessaria un’apposita diffida: questa può servire solo quando il condomino in questione non voglia procedere spontaneamente ai lavori o si rifiuti di risarcire i danni che ti ha prodotto.

A chi spetta pagare la ditta dei lavori?

Tutti i danni causati dall’infiltrazione d’acqua devono essere pagati dal proprietario dell’appartamento a cui afferisce la tubatura rotta. Egli si deve farsi carico della ditta di idraulici che dovranno riparare la perdita e della necessaria apertura del proprio pavimento. In più, deve risarcire i danni procurati alla pittura dell’appartamento del piano di sotto che sia stato interessato alle perdite. Danni consistenti, il più delle volte, nella ritinteggiata dell’area o dell’intera stanza.

L’amministratore può far riparare la perdita?

Non è compito dell’amministratore intervenire per intermediare tra il danneggiante e il danneggiato, avendo questi come unica incombenza quella di salvaguardare le parti comuni dell’edificio e far rispettare il regolamento condominiale. Di fatto, però, un amministratore attento presta sempre il proprio servizio a disposizione dei condomini, pur non essendo suo obbligo.

Entro quanto tempo inviare la lettera di contestazione per le infiltrazioni d’acqua?

Ci sono cinque anni di tempo per chiedere il risarcimento del danno, che iniziano a decorrere da quando il condomino danneggiato ha avuto una consapevole conoscenza della fonte dei danni. Ciò di solito coincide con una perizia tecnica che dia l’effettiva certezza della proprietà della tubatura rotta.

A chi spetta scegliere la ditta per la tinteggiatura dell’appartamento di sotto?

Spesso si registrano liti in merito all’entità del risarcimento da riconoscere al proprietario danneggiato dalla perdita d’acqua. È noto che gli imbianchini, come tutti gli artigiani, potrebbero presentare preventivi tra loro sensibilmente diversi. A chi spetta scegliere il preventivo e il prezzo da corrispondere? Il danneggiante è tenuto a risarcire i danni che, nel contrasto tra le parti, vengono determinati dal giudice sulla base dei prezzi medi di mercato. 

Facsimile lettera di contestazione per le infiltrazioni 

Ecco finalmente il modello di lettera di contestazione dei danni a seguito di infiltrazioni d’acqua provenienti dall’appartamento sovrastante. 

Ne trovi il testo qui di seguito e, alla fine dell’articolo, nel relativo box dei moduli, trovi il link per scaricare il file in Word.

LETTERA DI CONTESTAZIONE DEI DANNI A SEGUITO DI INFILTRAZIONI D’ACQUA PROVENIENTI DALL’APPARTAMENTO SOVRASTANTE

Raccomandata a/r

Egr. Sig. <…>

Oggetto: Infiltrazioni d’acqua . Richiesta di risarcimento

Io sottoscritto <…> , proprietario/conduttore dell’unità immobiliare (preferibilmente inserire dati identificativi dell’immobile, al fine di una maggiore precisione) Le comunico che il giorno <…> si sono verificate delle infiltrazioni a causa di guasti o difetti inerenti alla Sua unità immobiliare .

In conseguenza di ciò, ho subito gravi danni (descrivere chiaramente ciò che s’è danneggiato). Lei, glielo ricordo, è custode della sua unità immobiliare e responsabile dei danni da essa provenienti, ai sensi dell’art. 2051 c.c.

Tanto premesso, La invito e diffido a porre immediatamente rimedio per il futuro attraverso la riparazione dei punti da cui provengono le infiltrazioni.

Per i danni da me finora subiti, la invito a corrispondermi a titolo di risarcimento la somma che prudentemente si quantifica in €. <…>.

In mancanza sarò costretto ad intraprendere un’azione legale con aggravio di spese a Suo totale carico.

Distinti saluti.

Luogo e data, …

Firma …

note

Per scaricare il file con la lettera di contestazione per infiltrazioni d’acqua clicca qui.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA