Diritto e Fisco | Articoli

Equitalia non può più pignorare in banca l’ultimo stipendio o pensione

4 Luglio 2013
Equitalia non può più pignorare in banca l’ultimo stipendio o pensione

Le somme versate in banca quale ultimo emolumento del rapporto di lavoro o di pensione non possono più essere bloccate dallo Stato con il pignoramento presso terzi.

Ulteriore stop ai pignoramenti di Equitalia per quanto riguarda le somme depositate in banca a titolo di ultimo emolumento del rapporto di lavoro o della pensione.

L’ultima forchettata, si sa, è sempre quella a cui si rinuncia meno volentieri: quasi fosse un’attesa che inizia a formarsi dal primo assaggio. L’estremo boccone quasi sempre serve per conservare in bocca il gusto dolce della torta.

La metafora gastronomica serve per capire le ragioni che hanno portato il legislatore a rendere, da oggi in poi, impignorabile, per Equitalia, l’ultimo emolumento accreditato sul conto corrente.

In particolare, il decreto del fare ha modificato la precedente disciplina in materia di pignoramenti sugli stipendi, di salario o di altre indennità dovute in base al rapporto di lavoro o di impego, comprese quelle per causa di licenziamenti, o a titolo di pensioni [1] che siano state versate sui conti correnti postali o bancari intestato al debitore.

Al riguardo, la nuova legge ha stabilito che, in presenza di somme dovute a tale titolo, gli obblighi di del terzo pignorato (la banca) non possono ricomprendere l’ultimo emolumento affluito su tale conto, che resta, pertanto, nella piena disponibilità del correntista.

Pertanto, seppure il resto del conto è bloccato, l’ultimo stipendio può essere liberamente prelevato dal contribuente cui sia stato eseguito in pignoramento presso terzi in banca.

Alla luce di tale previsione devono ritenersi superate le disposizioni impartite con la nota di protocollo n. 2013/4404 del 22.05.2013.


note

[1] Art. 72-ter DPR 602/1973


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

3 Commenti

  1. Sempe lo stesso problema giocare con le parole. Ma porca miseria che cavolo significa :
    Equitalia non può più pignorare in banca l’ultimo stipendio o pensione ?
    significa che prima dell’ultimo stipendio puo pignorare tutto , o che dopo l’ultimo stipendio puo pignorare altro.
    PER FAVORE chiarite questo passaggio.. grazie

  2. Salve, visto che i comuni abbandonano Equitalia rivolgendosi ad altre concessionarie, queste regole valgono solo per Equitalia o anche per altre concessionarie che effetuano riscossione di cifre a ruolo.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube