Diritto e Fisco | Articoli

Truffa trading online: come procedere per vie legali

5 Novembre 2019
Truffa trading online: come procedere per vie legali

Cos’è e come funziona il trading online? Come difendersi dalle truffe nel trading? Quali sono i broker truffaldini? Cosa fare in caso di truffa?

Per chi ha spirito imprenditoriale e fiuto per gli affari, oggi è possibile guadagnare investendo sui mercati. È ciò che fa chi si dedica al trading online, cioè all’attività che consiste nell’acquistare e poi rivendere titoli finanziari cercando di speculare sulla differenza. Le nuove frontiere tecnologiche, però, se da un lato consentono di poter realizzare cose che in passato erano praticamente inimmaginabili, dall’altro espongono le persone oneste al rischio di essere raggirati. Con questo articolo, vorrei spiegarti come procedere per vie legali nel caso di truffa trading online.

Cos’è il trading online?

Prima di vedere come difendersi dalle truffe nel trading online, occorre necessariamente spiegare in cosa consiste il trading.

Fare trading online vuol dire avvalersi di una piattaforma internet, messa a disposizione da un broker, al fine di acquistare e vendere titoli finanziari per mezzo del proprio computer con l’obiettivo di guadagnare sulla differenza di prezzo tra acquisto e vendita.

Cosa serve per fare trading online?

In estrema pratica, chi si dedica al trading online non deve muoversi da casa: è sufficiente avere un computer e una connessione internet per poter operare in tutta tranquillità dalla propria abitazione.

Ciò che è fondamentale per dedicarsi a tale attività, però, è affidarsi a una società finanziaria (a un broker, in pratica) che faccia da intermediario tra il trader e il mercato finanziario: il broker esegue, dietro pagamento di una commissione, tutte le operazioni che il cliente desidera, fungendo così da mero intermediario.

I broker possono essere banche, società di intermediazione mobiliare o società specializzate nel trading online, cioè che si dedicano solamente a tale attività.

Le truffe nel trading online

Uno dei problemi del trading online è che, se non si aprono bene gli occhi, è facile essere ingannati e perdere molti soldi. Il reato di truffa è purtroppo abbastanza diffuso nel mondo di internet; ciò è dovuto al fatto che coloro che operano illecitamente attraverso strumenti telematici riescono facilmente a restare ignoti.

Nel trading online, le truffe derivano quasi esclusivamente dai broker, cioè da quegli intermediari a cui devi necessariamente affidarti per poter operare sul mercato.

Come difendersi dalle truffe sul trading online?

Per difenderti dalle truffe che avvengono sul trading online devi essere sicuro di affidarti a broker sicuri. Migliorbrokerforex.net   ti aiuta a difenderti dalle truffe nel trading online. Sul sito potrai trovare delle indicazioni molto utili a riguardo: nella pagina che si aprirà al link, infatti, potrai segnalare i broker truffaldini e al tempo stesso consultare la lista aggiornata in tempo reale creata con le segnalazioni di altri utenti e di esperti che indica ogni broker truffaldino o segnalato come tale.

Come riconoscere un broker che vuole truffarti?

Al di là della lista di “broker sospetti” che troverai cliccando al link di cui al paragrafo superiore, puoi difenderti da solo seguendo le semplici indicazioni che sto per darti.

I broker truffaldini non sono difficili da smascherare in quanto:

  • promettono grandi guadagni senza che tu sappia nulla di finanza;
  • vendono strumenti finanziari che consentono loro di avere un’enorme parte di vantaggio a scapito del trader;
  • offrono bonus di ingresso molto allettanti con lo scopo di attirarti;
  • non offrono alcuna formazione al futuro cliente/trader;
  • hanno sede in paradisi fiscali.

Cosa fare in caso di truffa nel trading?

Se ritieni di essere stato truffato dal tuo broker o, comunque, nel compimento di attività di trading online, non ti resta che recarti immediatamente alle autorità e sporgere denuncia. Non devi perdere tempo: la truffa (quando non ricorrono alcune ipotesi che la aggravano) può essere denunciata solamente entro tre mesi dalla sua scoperta. Pertanto, non esitare ad andare dai carabinieri o alla polizia.

Ti invito a leggere l’articolo dal titolo Come recuperare i soldi di una truffa per approfondire ulteriormente questo argomento.


note

Autore immagine: 123rf.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube