Shoah: Martella, ‘luoghi orrore non sono ‘di parte’, lo è chi vieta’

8 Novembre 2019
Shoah: Martella, ‘luoghi orrore non sono ‘di parte’, lo è chi vieta’

Roma, 8 nov. (Adnkronos) – “Auschwitz, i luoghi dell’orrore, non sono ‘di parte’: appartengono tutti alla disumanità. Su parti opposte c’è semmai chi lavora per tenere ovunque viva la memoria ammonitrice e chi invece vieta, come il sindaco di #Predappio, le conoscenze essenziali per non ricadere nell’abisso”. Lo scrive su twitter il sottosegretario Andrea Martella.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA