Obesità: arriva la legge per il riconoscimento della malattia cronica

11 Novembre 2019
Obesità: arriva la legge per il riconoscimento della malattia cronica

Alla Camera mozione per riconoscere l’obesità come malattia cronica.

In Italia, sovrappeso e obesità interessano quasi 1 adulto su 2 (10,4% sono obesi e 36% pre-obesi) e 1 su 3 tra bambini con meno di 8 anni, il più alto tasso di obesità infantile d’Europa, secondo i dati della Childhood Obesity Surveillance Initiative. I più colpiti sono i bambini e gli adolescenti del Sud (31,9%), e più di un terzo di loro non pratica né sport né attività fisica. Da queste premesse, nasce la mozione parlamentare sottoscritta da tutti i gruppi politici per riconoscere l’obesità come malattia cronica recidivante che causa molteplici complicanze disabilitanti e mortali, illustrata alla Camera dei deputati da Roberto Pella (Fi), primo firmatario. A comunicarlo alla redazione di La Legge per Tutti è la nostra agenzia stampa Adnkronos.

“In entrambe le fasce di età – viene rilevato – si osservano delle differenze in base al genere, al livello d’istruzione e alla condizione socio-economica, alla residenza nelle aree urbane o più periferiche. Con un fardello pari a circa 53mila morti all’anno, l’obesità è da considerarsi un’emergenza sanitaria, con serie conseguenze per gli individui e la società in termini di riduzione sia dell’aspettativa sia della qualità della vita, e notevoli ricadute economiche”.

Il testo della mozione condiviso con le Società scientifiche, le Associazioni di pazienti e di cittadinanza, dal network IO-Net, che promuove ogni anno il 10 ottobre l’Obesity Day in collaborazione con ADI – Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica, e la rete internazionale OPEN (Obesity Policy Engagement Network) sull’obesità, vuole concentrarsi sull’urgenza e sulla necessità di adottare, a livello nazionale, un Piano sull’obesità.

Un documento, condiviso con le Regioni, che individui una strategia comune tesa a promuovere interventi basati sull’unitarietà di approccio centrato sulla persona con obesità e orientato a una migliore organizzazione dei servizi. La mozione è stata sottoscritta da tutti i gruppi politici che ne hanno condiviso la formulazione e l’obiettivo strategico per la salute delle persone con obesità e il benessere dei loro familiari e caregivers.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube