Business | Articoli

Il dipendente può essere amministratore di una società

3 Aprile 2014
Il dipendente può essere amministratore di una società

Sono assunto con contratto di lavoro dipendente presso una ditta; posso ricoprire, nello stesso tempo, la carica di amministratore di un’altra società, che svolge un’attività completamente diversa? 

Non vi sono limiti a che un lavoratore dipendente possa, nello stesso tempo, esercitare anche la carica di amministratore in un’altra società. L’unico problema potrebbe essere, qualora le due aziende svolgano la medesima attività, il l’obbligo imposto dalla legge al lavoratore dipendente di osservare il cosiddetto obbligo di fedeltà, ossia il divieto di svolgere attività in concorrenza con quelle del proprio datore di lavoro [1]. Pertanto, se l’oggetto sociale tra le due ditte è distinto, il problema non sussiste e non vi sono problemi a svolgere le due attività distinte.

Sarà a quesot punto necessario aprire due diverse posizioni previdenziali, una presso l’Ago Inps (assicurazione generale obbligatoria) e l’altra presso la gestione separata Inps.

Per la posizione di dipendente non cambia nulla e gli obblighi contributivi restano in capo al datore di lavoro.

Per la posizione di amministratore, invece, la società dovrà addossarsi tutti gli adempimenti contributivi e fiscali nei confronti della gestione separata.

Queste due posizioni possono dare vita a due pensioni diverse, in presenza dei rispettivi requisiti, oppure alla totalizzazione/unificazione gratuita in una unica pensione, sempre nel rispetto dei requisiti previsti.


note

[1] Art. 2105 cod. civ.

Autore immagine: 123rf.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube