Diritto e Fisco | Articoli

Evasori: perdonati i piccoli errori fiscali di modico valore. La nuova circolare

18 Luglio 2013
Evasori: perdonati i piccoli errori fiscali di modico valore. La nuova circolare

Nel caso di errori di modico valore o di lieve ritardo nel pagamento da parte del contribuente non si procederà più alle sanzioni.

È in arrivo una circolare delle Entrate che riduce o addirittura azzera le sanzioni a carico dei contribuenti colpevoli di piccoli errori senza l’intento di evadere. Lo prevede il pacchetto semplificazioni.

Con questa circolare, il fisco avverte che se le somme versate sono lievemente inferiori a quelle dovute per una svista del contribuente che ha poi sanato l’errore, l’ufficio valuterà l’opportunità di ritenere valido il pagamento senza dover più applicare le sanzioni al contribuente. La stessa cosa sarà in caso di lieve ritardo nel versamento.

L’obiettivo è evitare contenziosi inutili e costosi o procedure di recupero anti-economiche, anche se il documento dovrà chiarire ancora cosa si intenderà per “errori di modico valore”.

L’ordinamento italiano già prevede una norma che abbandona i crediti erariali per importi fino a 30 euro.

L’intervento è necessario per “salvare” le eventuali adesioni agli strumenti deflattivi del contenzioso, ad esempio, il ravvedimento, il reclamo-mediazione o l’adesione agli accertamenti.


note

Servizio offerto da METAPING

Articolo di  Salvina Morina e Tonino Morina, II Sole 24 Ore  del 18.07.13, pag. 18.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube