Politica | News

L’Ue boccia la manovra

20 Novembre 2019 | Autore:
L’Ue boccia la manovra

Secondo la Commissione Ue l’Italia non rispetta il parametro di riduzione del debito e dovrà adottare altre misure. Come noi, altri sette Paesi. 

La Commissione europea boccia la manovra varata dal Governo italiano. Il Documento programmatico di bilancio dell’Italia per il 2020 presenta un “rischio di non conformità con il patto di stabilità”, insieme alle manovre economiche di altri sette Paesi, vale a dire Belgio, Francia, Spagna, Portogallo, Slovenia, Slovacchia e Finlandia. Tutti, ammonisce il vicepresidente e commissario per la Stabilità finanziaria, Valdis Dombrovskis, dovranno adottare delle misure correttive. Infatti, sostiene la Commissione, l’Italia, insieme al Belgio, alla Francia e alla Spagna, non rispetterà il parametro della riduzione del debito nel 2020

Tuttavia, da Bruxelles si sottolinea che “nessun documento programmatico di bilancio per il 2020 mostra una conformità particolarmente grave ai requisiti del patto di stabilità“.

Secondo Dombrovskis, il nostro Paese è “ben al di sotto dell’obiettivo a medio termine per il 2020″ e non rispetta i parametri del debito sia nell’anno in corso sia in quello prossimo. Leggi anche manovra: ecco cosa vuole l’Europa dall’Italia.



1 Commento

  1. Illustre emerito secondo me è giunto il momento di uscire dall’euro truffa e tornare alla lira senza ladroni di stato che vogliono esclusivamente fare dell’Italia un’altra Grecia abbiamo le potenzialità di navigare da soli .

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube