Cronaca | News

La Madonna dei Carabinieri festeggiata in tutta Italia

21 Novembre 2019
La Madonna dei Carabinieri festeggiata in tutta Italia

Virgo Fidelis: è la patrona dell’Arma, celebrata oggi nell’anniversario di una battaglia della seconda guerra mondiale dove molti Carabinieri persero la vita.

Da Torino a Napoli, da Trieste a Palermo oggi è un susseguirsi di celebrazioni per la Madonna dei Carabinieri: la patrona dell’Arma è Maria Virgo Fidelis, chiamata così per abbinarsi al motto “Nei secoli fedele”, e il suo culto è molto partecipato tra gli appartenenti alla forza armata e le loro famiglie.

La festa si celebra oggi, in occasione dell’anniversario della battaglia di Culqualber avvenuta durante la seconda guerra mondiale, nel 1941, durante la campagna d’Africa e nella quale un battaglione di Carabinieri perse la vita sacrificandosi nella difesa del caposaldo.

Per questo, la ricorrenza è abbinata con il ricordo dei caduti, in tempo di guerra e nelle missioni di pace o nello svolgimento del servizio quotidiano: Carabinieri che hanno saputo tenere fede al giuramento prestato fino all’estremo sacrificio. Oggi, è anche la Giornata dell’Orfano, e nell’occasione il Comando ha voluto premiare con borse di studio i figli dei carabinieri scomparsi che si sono maggiormente distinti nel rendimento scolastico.

La Virgo Fidelis è stata proclamata patrona dell’Arma pochi anni dopo la fine della guerra, nel 1949; oggi dunque è il 78° anniversario della battaglia ed anche il 70° anniversario della proclamazione. Per l’occasione, è stato emesso un francobollo celebrativo.

Per commemorare i caduti, il Comandante generale Giovanni Nistri ha deposto una corona d’alloro nel sacrario; è stata poi celebrata una messa solenne a Roma, ma analoghe celebrazioni si sono svolte presso tutti i comandi provinciali d’Italia.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA