Diritto e Fisco | Articoli

Il Fondo di Garanzia non paga se l’auto del responsabile non era obbligato all’assicurazione

22 Luglio 2013
Il Fondo di Garanzia non paga se l’auto del responsabile non era obbligato all’assicurazione

L’impresa designata dal FGVS risarcisce solo se il conducente era tenuto a una Rc auto obbligatoria per legge.

Quando la liquidazione del sinistro stradale è posta a carico del Fondo di Garanzia per le vittime della strada, l’impresa designata è tenuta al risarcimento dei danni soltanto se il veicolo danneggiante, all’epoca del sinistro, era soggetto all’assicurazione obbligatoria. Lo ha precisato una sentenza della Cassazione dello scorso 19 luglio [1]. In altre parole, secondo la Corte, il Fondo di Garanzia rimborsa solo nei casi in cui vi sia l’assicurazione obbligatoria a carico del responsabile.

Nel giudizio appena risolto dalla Cassazione, era stata avanzata una richiesta di indennizzo al Fondo di Garanzia per il danno subìto da un motorino “50”, all’epoca dei fatti però non tenuto a stipulare un contratto RC auto.

Oggi, come noto, anche tali mezzi sono tenuti all’assicurazione obbligatoria. Ma il ragionamento dei giudici della Suprema Corte può essere fatto anche oggi, tutte le volte in cui un veicolo non sia tenuto alla polizza assicurativa per legge.


note

[1] Cass. sent. n. 17692/13, del 19.07.2013.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube